mercoledì 28 ottobre 2020

C’è qualche buona notizia che GameStop può offrire agli investitori martedì?

      

                

          

  

  

                            

                                     

                                                                                          

Il rapporto sugli utili imminenti del rivenditore dovrebbe fare luce sul funzionamento del suo piano di inversione di tendenza

                            

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                     

Con poche eccezioni, GameStop ‘S ( NYSE: GME ) i rapporti sugli utili sono stati pieni di cattive notizie per oltre un anno. La società ha portato gli azionisti per un prolungato flirt con la presa in mano privata mantenendo i segnaposto temporanei nella posizione di CEO. Queste domande a grande quadro si sono presentate sullo sfondo di tendenze in peggioramento nel core business dei videogiochi anche quando la spinta del rivenditore verso la tecnologia di consumo è fallita.

Per fortuna, GameStop ora ha un solido team di gestione in atto e sta lavorando a un piano di recupero aggressivo. Tuttavia, gli investitori non hanno ancora molto a che vedere quando la società pubblicherà i risultati del terzo trimestre martedì, dicembre 10.

Fonte immagine: Getty Images.

Crollo delle vendite

GameStop ha interrotto la sua pratica di fornire una guida trimestrale alle vendite in 2018, ma tutti i segnali indicano risultati economici deboli questa settimana. Il report fiscale del secondo trimestre della catena ha mostrato un peggioramento delle tendenze delle vendite di negozi comparabili con un 11. Crollo del 6% rispetto a 10. 3% nel primo trimestre.

La direzione ha detto che probabilmente le cose peggioreranno su questo punteggio prima che migliorino. In effetti, si prevede che le composizioni rientrino nell’intervallo percentuale “Ragazzi bassi” per l’intero anno 2019, ha detto agli investitori il direttore finanziario James Bell a settembre.

Quella crisi è dovuta a diverse tendenze negative del settore, tra cui il passaggio alla spesa per videogiochi online, la mancanza di un titolo comparabile da abbinare Il film di successo di Take-Two Interactive Red Dead Redemption 2 lancio in 2018, e il normale pullback della domanda hardware durante l’anno prima delle nuove versioni della console di gioco. Tali problematiche, oltre alle disinvestite aziende tecnologiche di consumo dell’azienda, dovrebbero portare entrate a circa $ 1. 62 miliardi, secondo le stime di Wall Street, rispetto a $ 2. 08 miliardi di anni fa.

Riduzioni dei costi

Il margine di profitto lordo di GameStop è rimasto stabile nell’ultimo trimestre, ma non è stata una buona notizia. Il calo della domanda di nuovo hardware, la sua nicchia con il margine più basso, ha aiutato a compensare declino modesto in aree come giochi e accessori usati per proteggere la redditività. Anche dopo essersi aggiustato per i suoi $ 400 milioni carica di buona volontà, la perdita rettificata di GameStop è peggiorata a $ 32 milioni da $ 08 milioni nel periodo dell’anno precedente.

Le pressioni sulle vendite dovrebbero continuare a danneggiare i guadagni in questo trimestre, ma gli investitori potrebbero ricevere notizie migliori sulle riduzioni dei costi. Il CEO George Sherman e il suo team hanno suddiviso le scorte e chiuso negozi con prestazioni scadenti per aggiungere flessibilità alle loro strategie di rimbalzo. Quell’iniziativa sull’efficienza è iniziata seriamente lo scorso trimestre, quindi gli investitori sono ansiosi di scoprire come sta andando.

Fiducia vincente

Il rivenditore al dettaglio La sfida più ampia è quella di riconquistare la fiducia degli investitori dopo un brutale track record negli ultimi due anni. Il suo perno nelle nuove nicchie di vendita è stato un fallimento, e GameStop ha rilasciato una lunga serie di quelle che si sono rivelate prospettive eccessivamente ottimistiche. Insieme, questi problemi hanno scosso la fiducia degli azionisti e hanno aiutato il crollo delle scorte 50% nel 2019.

Il rovesciamento di questa diapositiva non avverrà fino a quando il rivenditore non troverà un percorso per la crescita delle vendite in un settore sotto tiro. Ma prima che GameStop possa sperare di realizzare quel rimbalzo, deve prima dimostrare agli investitori che il management ha una solida conoscenza delle tendenze del settore e delle loro opportunità di migliorare i risultati operativi. Tale processo inizia con il rivenditore che raggiunge i suoi obiettivi 2019 e articolazione di obiettivi raggiungibili per 2018.

                                                                                                                                                                                                                 Demitrios Kalogeropoulos non ha alcuna posizione in nessuno degli stock citati. Il Motley Fool possiede azioni e raccomanda Take-Two Interactive. Il Motley Fool ha un politica di divulgazione . “>                                                                                                                                                                                                                                      

                                                                                               

                                              

                     

      

Articolo originale di Fool.com