martedì 11 maggio 2021

Come realizzare una fioriera a globo di lattuga per insalate facili per tutta l’estate

Se hai mai coltivato fiori prima, ci sono buone probabilità che tu abbia utilizzato un cesto appeso. I cesti appesi sono vitali per i giardinieri di tutti i tipi, non solo perché risparmiano spazio essendo sospesi a mezz’aria, ma anche perché rendono super facile coltivare piante meravigliose di tutti i tipi.

Tuttavia, lo sapevi che i cesti appesi non sono solo buoni per i fiori, ma sono anche super utili per la coltivazione di verdure a foglia verde? Puoi facilmente creare un cesto appeso verde a foglia, noto anche come globo di lattuga o cesto di lattuga, seguendo questi semplici suggerimenti. Non hai bisogno di molto tempo per farlo: bastano una o due ore per creare un magnifico e funzionale globo di lattuga per la tua casa.

Come creare un globo di lattuga: 8 semplici consigli La lattuga è una delle cose più facili da coltivare e, per me, la più divertente. Un globo di lattuga è molto divertente e ideale per chiunque desideri una varietà ma non ha molto spazio per crescere. Questa è una delle mie verdure a crescita rapida preferite. Cresce rapidamente e facilmente ed è ideale per un giardiniere principiante.

Potrebbe anche essere uno degli alimenti che puoi coltivare in acqua, ma questo metodo mi piace di più. È davvero più facile con molto più raccolto a lungo termine.

1. Raccogli i tuoi materiali

Prima di creare il tuo globo di lattuga, il tuo primo passo sarà raccogliere i tuoi materiali. Puoi trovare la maggior parte di ciò di cui hai bisogno nel tuo negozio di dollari locale insieme al centro di forniture per il giardinaggio.

Avrai bisogno di un cestino sospeso tradizionale (acquistane uno che possa essere completamente chiuso se vuoi far crescere la tua lattuga in una palla o in modo simile a un globo, o uno aperto se preferisci avere una tradizionale fioriera da appendere).

Avrai anche bisogno di semi o piantine di lattuga, un po ‘di terriccio e muschio di sfagno. Mentre fai la spesa, non è una cattiva idea prendere un annaffiatoio con un collo lungo per raggiungere la tua fioriera.

2. Inizia immergendo il muschio in acqua per almeno dieci minuti. Lascia che l’acqua in eccesso scoli dal muschio: non è necessario strizzarla. Puoi invece lasciarlo scolare naturalmente sul lavandino. Quindi, inizia a stratificare muschio e terra nella tua fioriera. Prepara uno strato di muschio spesso almeno un pollice, quindi aggiungi un pollice di terra sopra. Continua finché la tua fioriera non è piena a metà.

Non vuoi fare confusione con i livelli? Puoi anche piantare la lattuga direttamente in una palla di muschio. Puoi acquistare una palla di muschio nella maggior parte dei centri di giardinaggio. Piuttosto che stratificare, praticherai fori di un pollice nella palla di muschio usando la testa di un cacciavite o anche solo il dito. Distanzierai i fori in modo uniforme e pianterai la lattuga nei fori.

Vuoi più piante in stile contenitore? Dai un’occhiata a questo elenco delle migliori verdure da coltivare in contenitori.

3. Pianta i tuoi semi o piantine

Quindi, rimuovi le piantine di lattuga dai loro vasi (o apri il pacchetto di semi). Poserai la lattuga orizzontalmente sul terreno, facendo passare le foglie attraverso le aperture dei cestini. In alternativa, puoi spargere i semi nella fioriera. In ogni caso, fai del tuo meglio per distanziare i semi o le piante in modo uniforme attorno al perimetro in modo che le piante emergano attraverso le fessure nel filo del tuo cesto.

4. Continua a stratificare finché la tua fioriera non è piena

Se hai più spazio da utilizzare nella tua fioriera, non aver paura per continuare a stratificare con lattuga, semi, terra o muschio. Assicurati che le radici di eventuali piantine siano completamente coperte. Lascia circa un pollice nella parte superiore del cestino.

Se questo è il tipo di impianto che ti piace, potrebbero piacerti anche questi suggerimenti per sfruttare al meglio il tuo giardino con pallet. È un modo unico per creare un giardino con molti tipi di verdure.

5. Completa lo strato finale e attacca la parte superiore

Nell’ultimo pollice, aggiungi un altro strato di muschio e altro terriccio , se necessario. Se hai intenzione di attaccare un coperchio superiore al tuo cestino sospeso, vai avanti e aggancialo ora. Aggiungi più terra, muschio e lattuga se necessario per riempire il resto.

6. Hang Your Planter

Ora è il momento di attaccare le catene della tua fioriera e appenderla. Assicurati che il muschio e la terra siano intatti e ben imballati, quindi avvolgi l’eccesso attorno al filo del cesto per fissare il muschio. Innaffia bene il tuo cestino, lascialo scolare, quindi appendilo a un gancio sicuro in un luogo soleggiato (idealmente uno che è senza molto vento).

Mi piace usare questi ganci a parete per il muri del mio giardino o fuori casa. Puoi anche usare questi ganci a gancio per pastori per metterli in tutta la tua proprietà e lontano dal tuo giardino o casa.

7. Prenditi cura della tua lattuga Non c’è molto di te dovrai prenderti cura del tuo globo di lattuga. Nella maggior parte dei casi, dovrai solo dare la piena luce solare parziale e l’acqua su base regolare. Non è necessaria alcuna concimazione e nemmeno il diserbo, quando coltivi la tua lattuga in questo modo unico.

Per innaffiare la tua palla di lattuga, potresti trovare utile usare un flacone spray piuttosto che un annaffiatoio . Questo è un ottimo modo per portare l’acqua a tutte le tue piante di lattuga senza saturarle eccessivamente: appannerai leggermente le foglie una o due volte al giorno invece di bagnarle con acqua quando iniziano a sembrare appassite e secche.

Qualunque opzione tu scelga, assicurati di innaffiare per prima cosa al mattino in modo che le foglie abbiano il tempo di asciugarsi prima del tramonto.

Se vuoi, puoi anche piantarne alcune piante da compagnia con la tua lattuga, come viole del pensiero o nasturzi. Questi aiuteranno a tenere lontani i parassiti presenti nell’aria e aggiungeranno anche un altro raccolto da raccogliere per un’insalata colorata.

Puoi iniziare a raccogliere le foglie di lattuga non appena appaiono. Il momento migliore per la raccolta è la prima cosa al mattino prima che diventi troppo caldo ma dopo che la rugiada si è asciugata sulle tue piante.

Purché non tagli più di un terzo della pianta alla volta, dovresti essere in grado di raccogliere continuamente le tue piante per diverse settimane o mesi. Le foglie possono essere utilizzate fresche in insalata o conservate in frigorifero per un massimo di tre giorni. Non dimenticare di annaffiare ogni volta che raccogli!

Perché dovresti creare un globo di lattuga oggi Coltivare la lattuga in un globo di lattuga è un modo intelligente per sfruttare al massimo lo spazio di semina limitato, massimizzando allo stesso tempo il raccolto. I globi di lattuga sono compatti e facili da curare, richiedono pochissimo oltre all’irrigazione occasionale.

Questo tipo di fioriera manterrà la tua lattuga sollevata da terra – e lontana dagli occhi e dai denti degli affamati piccoli roditori, come conigli, lumache e lumache.

Niente diserbo, niente concimazione e niente uso? Sembra una vittoria per tutti.