lunedì 01 marzo 2021

Come si muovono online i portatori di occhiali di lusso nel bel mezzo del Covid-19

Negli ultimi anni, il numero di paia di occhiali da vista venduti online nel Regno Unito è stato di milioni, con più persone che si rivolgono all’approccio di navigazione rapida e clic come mai prima d’ora. Per coloro che hanno già le loro prescrizioni, l’aggiornamento all’ultima coppia di designer non potrebbe essere più semplice e in 2020, come il Covid globale – 19 continua la pandemia, continua a crescere il numero di coloro che evitano gli acquisti in negozio a favore di alternative online.

Anche così, non è per tutti e chi ha bisogno di un esame della vista o di una nuova prescrizione attualmente deve ancora visitare il proprio ottico locale per essere valutato faccia a faccia. Ma tra l’attesa di essere visto da un consulente e la corsa attraverso il processo di prova, per non parlare dei negozi affollati e dell’illuminazione intensa, non c’è da meravigliarsi che coloro che possono scegliere la loro coppia perfetta di montature comodamente da casa scelgano sempre di più per fare proprio questo.

Sempre più spesso, se hai prescrizioni forti o richiedi lenti di transizione o bloccanti per la luce blu, fare acquisti online non significa che devi perderti. E, al punto vendita, spesso puoi prendere le tue decisioni su quali extra hai veramente bisogno, piuttosto che sentirti sotto pressione o molestato da consulenti di vendita invadenti.

Chi necessita di un esame della vista o di una nuova prescrizione attualmente deve ancora visitare il proprio ottico locale per essere valutato faccia a faccia

Come ci si aspetterebbe, come la maggior parte dei mercati, il mercato complessivo degli occhiali ha registrato un successo di – 11 per cento in 2020. Anche così, grandi marchi come Specsavers continuano a rimanere piuttosto in cima al loro gioco, con un aumento del fatturato del quattro per cento. Ciò, a quanto pare, potrebbe essere in gran parte dovuto alla sua offerta online completa, che comprende occhiali da vista dei migliori marchi di stilisti come Prada e Carolina Herrera. Tuttavia, altri siti solo online, che si concentrano esclusivamente sulla fornitura di occhiali da vista online, hanno dato loro una corsa per i loro soldi, con artisti del calibro di ebuydirect che contano una nuova collezione di occhiali Oakley e gli ultimi Ray-Ban da prescrizione nel loro inventario.

Molti dei marchi e dei fornitori che sono rimasti forti nonostante la volatilità del mercato hanno la tecnologia da ringraziare per questo. Mentre in passato avresti dovuto visitare un negozio per provare i tuoi telai, non è più così. Molti rivenditori di occhiali online hanno approfittato delle ultime innovazioni per fornire una funzione di “ prova ”, che consente ai clienti di provare le loro paia preferite per la taglia semplicemente caricando un selfie o consentendo a un’app di scansionare tutti gli angoli del viso per la loro scelta modello da applicare, proprio come apparirebbe su di loro nella vita reale.

Molti ottici online ora offrono anche un servizio di prova gratuito a domicilio, dove consegnano le montature fisiche ai clienti per provare e ritirare in un secondo momento. Anche così, il passaggio all’online è stato più lento per il mercato degli occhiali rispetto a molti altri. Ma non è solo la necessità di una ricetta che ha ostacolato il progresso.

Molti ottici online ora offrono anche un servizio di prova gratuito a casa, dove consegneranno le montature fisiche ai clienti per provarle e ritirarle in un secondo momento data

Per ordinare un paio di occhiali, chi lo indossa dovrà anche conoscere la loro ‘distanza pupillare media’ per assicurarsi che ottenere un buon adattamento. La misurazione “PD” indica agli ottici la distanza tra il centro di una pupilla e l’altra, per garantire che ogni paio di occhiali sia perfettamente impostato per la migliore esperienza visiva – ma attualmente non è possibile effettuare le misurazioni online.

Detto questo, alcuni dei maggiori leader del mercato stanno lavorando duramente per cambiare questo, con l’obiettivo di produrre uno strumento online che misura il PD utilizzando la fotocamera di un computer o smartphone. Se questo dovesse realizzarsi, è certo che accelererà il passaggio agli occhiali da vista online e semplificherà l’intero processo per coloro che desiderano acquistare.

Non è solo un cambiamento tecnologico che è richiesto, ma un anche culturale. Ma poiché la pandemia Covid – 19 continua, possiamo aspettarci di vederlo accadere più rapidamente di quanto avrebbe fatto altrimenti. Cosa contiene 2021 resta da vedere, ma con più persone che fanno acquisti online che mai grazie al Covid in corso – 19 pandemia, è probabile che sia un altro periodo di crescita.