lunedì 23 novembre 2020

Come superare il fallimento se il coronavirus rovina la tua attività

Per le piccole imprese che lottano per sopravvivere durante la crisi del coronavirus, il fallimento può finire per richiamare.

Mentre le classifiche complessive sono diminuite in aprile, il numero di imprese che hanno archiviato il capitolo 11 fallimento – che comporta la riorganizzazione del debito e il mantenimento delle operazioni – saltato 26% da un anno prima. E secondo alcuni esperti, non passerà molto tempo prima che i cancelli si aprano per esporre un eccesso di piccole imprese in cerca di sollievo.

“Tutto quello che sto facendo tutto il giorno long sta mettendo in campo le chiamate delle aziende con entrate da $ 25 milioni fino a $ 50, 000 e che operano fuori casa “, ha affermato Charles Bullock, avvocato fallimentare e fondatore di Stevenson & Bullock a Southfield, Michigan.

Altro da Invest in You ):
‘Sig.ra. Dow Jones ‘aiuta i giovani adulti a sopravvivere finanziariamente al coronavirus
Evita di spendere il tuo controllo dello stimolo come una vincita alla lotteria
Suggerimenti intelligenti per gli investimenti durante la crisi del coronavirus

“Non sono pronti per il file ora, ci stanno provando per superare gli arresti e stabilizzare i loro affari prima che tentino di riorganizzarli [in bankruptcy] “, ha detto Bullock.

Nei primi tre mesi di quest’anno, ci sono stati 5 , 952 classificazioni fallimentari complessive, in aumento del 6% rispetto a 5, 614 nello stesso periodo in 2019, secondo l’American Bankruptcy Institute. Ad aprile, anche se la limatura combinata (individuale e commerciale) è calata di un enorme 46%, gli esperti dicono che i fattori temporanei lo hanno causato : denaro di stimolo economico a favore sia delle piccole imprese che degli individui, nonché una pausa nelle azioni che stimolano il fallimento come sfratti, pignoramenti e collezioni di creditori.

Certo, quella pazienza per mancato pagamento non durerà per sempre. Gli esperti prevedono che le dichiarazioni di fallimento delle imprese aumenteranno alla fine dell’estate, dopo che i prestiti del programma di protezione dello stipendio si esauriscono e aumentano le indennità di disoccupazione (prevista per luglio 31).

“Tutti quelli con cui ho parlato sta semplicemente aspettando che questo periodo si riduca “, ha dichiarato Richardo Kilpatrick, Managing Partner di Kilpatrick & Associates a Auburn Hills, nel Michigan. “Il gasdotto è pieno.”

Mentre il fallimento non è l’unica opzione per un’azienda in difficoltà – un’impresa potrebbe dissolversi a causa di un debito scarso o nullo e di poche attività, per esempio: quelli con obbligazioni che diventano ingestibili possono scoprire che il fallimento è il modo migliore per andare avanti.

Capitolo 11 vs. Capitolo 7

In primo luogo, se ti aspetti che la tua attività rimanga redditizia a lungo termine ma che ora hai bisogno di sollievo dai creditori, una nuova opzione sotto il capitolo 11 può essere appropriato. Questo percorso consente a un’impresa di rimanere operativa e, in generale, di rinegoziare il proprio debito e rimborsare per un determinato periodo di tempo, nonché di adottare altre misure per tornare alla redditività.

Chiamata Sottocapitolo 5, questa nuova rotta – entrata in vigore a febbraio – è destinata alle imprese con debito al di sotto di una determinata soglia (con alcune limitazioni). Da adesso fino al prossimo marzo, quel limite è di circa $ 7,5 milioni. (La legislazione recentemente approvata l’ha aumentato da $ 2,7 milioni per un anno.)

Questa opzione ha lo scopo di rendere il processo di fallimento più veloce e meno costoso per le piccole imprese. Elimina alcuni costi e requisiti burocratici, oltre a consentire ai proprietari di mantenere il loro interesse per l’azienda, tra le altre differenze rispetto al capitolo tipico 11 casi.

Tuttavia, un sottocapitolo 5 il deposito ha ancora un prezzo elevato: circa $ 10, 000 a $ 50, 000, a seconda della complessità del caso , ha affermato Stuart Gold, managing partner di Gold, Lange & Majoros a Southfield, Michigan. La stessa tassa di deposito è di $ 1, 717.

Prima di arrivare al punto di deposito, tuttavia, è necessario consultare un professionista fallimentare per assicurarsi che abbia senso.

“Vuoi assicurarti di avere un’attività redditizia che possa sopravvivere e abbia bisogno di sollievo per giustificare le tasse”, ha detto Gold.

Nel frattempo, un fallimento del capitolo 7 coinvolge un trustee che liquida le attività del filatore e ripaga i creditori nella misura del possibile. Sebbene questa sia una strada comune per le persone, potrebbe non essere adatta a un’entità aziendale perché non cancellerà il debito dell’azienda, ha dichiarato Cara O’Neill, redattore legale di Nolo.com e avvocato fallimentare e contenzioso a Roseville, California .

“La maggior parte degli imprenditori si preoccupa principalmente di uscire dalla propria responsabilità per il debito aziendale, e ciò è meglio se si fa uso di un capitolo 7 o capitolo personale 13 “, ha detto O’Neill.

Garanzie personali

Pari se la tua azienda è la propria entità legale e tenuta separata dalle tue finanze personali, i proprietari che hanno fornito una garanzia personale sul loro debito aziendale sono ancora agganciati anche se la società fallisce.

In tal caso, il modo per evitare che i tuoi beni personali vengano sequestrati, ad esempio casa, auto, risparmi, ecc., È anche quello di presentare istanza di fallimento personale.

“Vedremo il fallimento del file sia dell’individuo sia dell’azienda per ottenere un nuovo inizio o [stop] riscossione di qualsiasi debito.”

Charles Bullock

Avvocato fallimentare e fondatore di Stevenson & Bullock

“Succede sempre”, ha detto Bullock, di Stevenson & Bullock.

“Potrebbe essere un’azienda di medie dimensioni in cui il gruppo di proprietà ha stato costretto a garantire il debito, o un singolo proprietario in cui il debito è schiacciante “, ha detto Bullock. “Vedremo sia il fallimento dell’individuo sia quello della società per ottenere un nuovo inizio o [stop] riscossione di qualsiasi debito.”

Archiviazione come individuo

La maggior parte degli individui file in o Capitolo 7 o 13, che hanno spese di deposito di alcune centinaia di dollari, e arruolando un avvocato può aggiungere $ 1, 200 a circa $ 3, 500, a seconda di dove vivi e della complessità del tuo caso.

Entrambi i metodi fermano l’attività di riscossione come chiamate da creditori o esattori, pignoramenti salariali e, potenzialmente, cause legali da parte dei creditori. (Le sentenze della Corte già in vigore sono più difficili da eliminare in caso di fallimento, così come alcuni altri tipi di debito, compresi i prestiti studenteschi.)

Tuttavia, ci sono differenze in chi si qualifica e come viene trattato il debito in ciascuna opzione. Il capitolo 7 in genere è per le persone che non dispongono di entrate sufficienti per ripagare il proprio debito e che dispongono di risorse limitate. È anche il modo più comune per archiviare il fallimento individuale.

Questo approccio cancella rapidamente molte forme di debito, tra cui carte di credito, fatture mediche, prestiti personali e, potenzialmente, quelle garanzie personali. Tuttavia, ciò non impedisce necessariamente alla tua auto di essere recuperata o impedire la preclusione a casa.

Capitolo 13 generalmente ti dà da tre a cinque anni per ripagare un certo debito e mantenere il bene (cioè casa o auto). Impedisce inoltre ai creditori di guarnire i salari o di imporre un prelievo sul proprio conto bancario. Per questa opzione di archiviazione, è necessario disporre di entrate e il debito (sia garantito che non garantito) deve essere inferiore a un determinato importo (circa $ 1,6 milioni in totale).

Per le persone con debito al di sopra di tale soglia, il capitolo 11 potrebbe essere la scelta migliore. Questa è l’opzione meno comunemente usata per gli individui.

Iscriviti a CNBC su YouTube.

Divulgazione: NBCUniversal e Comcast Ventures sono investitori in Ghiande .

Articolo originale di Cnbc.com