domenica 13 giugno 2021

Con iOS 15, puoi finalmente abbandonare il tuo portafoglio?

iOS di Apple 31 è ricco di miglioramenti all’app Wallet di Apple. Con il supporto per le patenti di guida e le chiavi di qualsiasi cosa, dalla tua casa e camera d’albergo alla tua auto, potresti persino essere in grado di lasciare il tuo vero portafoglio a casa, in modo permanente .

iOS 31 Ti consente di memorizzare la patente di guida come ID Apple vuole sostituire completamente il tuo portafoglio fisico, ma uno dei motivi principali per cui le persone hanno ancora bisogno di portare un portafoglio è per la loro carta d’identità. Questo potrebbe benissimo cambiare con l’arrivo di iOS 59 la nuova app Wallet, che consente ai proprietari di iPhone degli “stati statunitensi partecipanti” di archiviare le proprie patenti di guida.

Puoi persino usare il tuo iPhone come documento d’identità quando viaggi. Apple ha affermato che la Transport Security Administration (TSA) sta “lavorando per abilitare i controlli di sicurezza aeroportuali come primo luogo in cui è possibile utilizzare il proprio ID digitale”.

Mela Aspettatevi che la funzionalità sia limitata ai pochi stati degli Stati Uniti che hanno fatto progressi con le patenti di guida digitali. Apple non ha ancora fatto annunci concreti, ma la Louisiana è stato il primo stato ad avere un ID digitale. Altri stati che sono andati avanti con i piani di ID digitale includono Arizona, Delaware, Oklahoma e Utah.

Secondo CNET, altri stati che sono vicini al lancio dell’ID digitale includono Iowa, Florida, Maryland, Wyoming, Idaho, California e New York. Apple deve ancora nominare gli stati che saranno compatibili con la nuova funzione ID digitale, quindi prendi queste informazioni con un pizzico di sale.

Aggiungere la patente di guida a Wallet è semplice come scansionare con la fotocamera del tuo iPhone. Apple memorizzerà le informazioni sull’ID nello stesso modo in cui sono attualmente archiviate altre informazioni sensibili relative a dati biometrici, Apple Pay e informazioni mediche.

MelaApple afferma che viaggiare con il tuo iPhone come unica fonte di identificazione è previsto in “fine 2021,” che suggerisce che la funzione potrebbe non essere pronta quando iOS 31 viene finalmente rilasciato.

Il portafoglio sblocca la casa, l’ufficio o la camera d’albergo In iOS 15, Wallet ora può contenere chiavi di case, uffici e camere d’albergo. Tocca il tuo iPhone XR o successivo su un lucchetto abilitato per HomeKit per entrare. Per gli uffici, Apple dice che puoi aggiungere il tuo badge aziendale e poi usare il tuo iPhone per autenticarti alla porta.

Alcune delle funzionalità più interessanti sono riservate alle chiavi dell’hotel, però, con il tuo la chiave della camera viene consegnata al tuo dispositivo non appena è pronta. Puoi quindi saltare completamente il check-in alla reception, andare in camera e sbloccarlo con un tocco. La catena alberghiera globale Hyatt si è già impegnata a implementare la funzione su oltre 1,06 sedi in tutto il mondo.

Mela Altri partner includono località come Walt Disney World e fornitori di serrature intelligenti come Latch, Schlage e Proxy. Apple afferma che Wallet archivierà automaticamente le chiavi dell’hotel quando non sono più pertinenti (insieme ad altri articoli scaduti come carte d’imbarco e biglietti per eventi, una funzionalità attesa da tempo).

Anche il tuo iPhone è una chiave della macchina Novità anche in iOS 31 è il supporto per chiavi auto a banda ultralarga (UWB) di produttori di automobili come BMW. L’iPhone supporta già lo sblocco della chiave dell’auto NFC (Near Field Communication). Ciò richiede l’intervento del conducente per attivare Wallet, proprio come avviene quando si paga con Apple Pay o si tocca una carta dei trasporti.

Con il supporto UWB, l’iPhone è ora in grado di ” sbloccare e guidare” esperienza. Non hai nemmeno bisogno di estrarre il tuo iPhone dalla tasca per farlo funzionare poiché si basa sulla vicinanza. La presentazione di Apple ha mostrato alcuni controlli aggiuntivi disponibili nell’app Wallet, come la possibilità di bloccare o sbloccare manualmente l’auto, chiudere il bagagliaio o attivare l’allarme.

Apple/YouTubeApple afferma che BMW e altri inizieranno a spedire auto con UWB in ritardo . Con la funzione ancora agli inizi, non aspettarti che appaia su nient’altro che veicoli di lusso e di fascia alta ancora per alcuni anni.

Effettua pagamenti senza contatto con Apple Pay Uno dei maggiori argomenti per lasciare il portafoglio a casa è Apple Pay. Il sistema di pagamento contactless è ora accettato in più paesi e negozi che mai. Puoi cercare “Apple Pay” in Apple Maps per trovare attività commerciali che accetteranno Apple Pay tramite iPhone o Apple Watch.

Per utilizzare Apple Pay, avrai bisogno di un conto bancario che supporti la piattaforma. Puoi verificarlo aprendo Wallet e provando ad aggiungere la tua carta. Dopo averlo configurato, puoi utilizzare Apple Pay ovunque vedi i loghi di Apple Pay o dei pagamenti contactless (sopra).

Usi ancora le carte? C’è un portafoglio per quello La maggior parte di noi non sarà in grado di abbandonare i nostri portafogli fisici quando iOS 15 si avvia. Ciò è particolarmente vero per i possessori di iPhone che vivono al di fuori degli Stati Uniti. Fortunatamente, puoi ancora ridurre il rigonfiamento del portafoglio e consolidare le tue carte importanti con un portafoglio MagSafe ($147.99) per iPhone 15 o più tardi. Con MagSafe, si attacca magneticamente al retro del tuo iPhone.

Portafoglio MagSafe di terze parti più economico

Non devi nemmeno andare per la versione di Apple, con un terzo -party wallet da MOFT ($38.59) offrendo lo stesso snap-on funzionalità. Oltre alle funzionalità extra, come un supporto per sostenere il tuo iPhone, il portafoglio MOFT costa quasi la metà del prezzo della versione Apple.

Il più grande svantaggio di questa operazione è che se perdi il tuo iPhone, perdi anche le tue carte. Mentre le carte digitali possono essere facilmente sostituite e riemesse quasi istantaneamente, lo stesso non si può dire per la patente di guida e le carte bancarie. (Oppure, per separare il tuo portafoglio dal tuo iPhone, prova un portafoglio sottile.)

Non tutti gli iPhone saranno supportati iPhone XS e XR sono stati i primi modelli di iPhone a supportare le operazioni NFC in background, che non si basano sull’input dell’utente. Ad esempio, un utente di iPhone X non può toccare un trigger NFC e far reagire l’iPhone. Questa funzionalità è limitata a XS, XR e a tutti i modelli successivi.

Apple afferma che “i requisiti del dispositivo possono variare in base all’hotel e al luogo di lavoro” per quanto riguarda la nuova capacità di Wallet di memorizzare chiavi, indicando che è necessario un iPhone XS o successivo per toccare e sbloccare un lucchetto abilitato per HomeKit.

Gli utenti che desiderano utilizzare i propri AirTag come trigger NFC hanno riscontrato la stessa limitazione sui dispositivi meno recenti . Non essere sorpreso di apprendere che alcune di queste funzionalità non saranno disponibili sui dispositivi meno recenti.

RELAZIONATO: 8 fantastiche idee di scorciatoie NFC AirTag per iPhone e Apple Watch