giovedì 26 maggio 2022

Concorso per 100 posti per collaboratori tecnici per Enti di ricerca (CTER)

Ci si può candidare dal entro le ore 12:00 del 31 marzo 2022 per il “Concorso pubblico, per titoli ed esame, a complessivi 100 posti, a tempo pieno e indeterminato, in prova, per il profilo di Collaboratore tecnico enti di ricerca (CTER) di VI livello professionale (codice identificativo CTER-VI-2022)

Nuovi posti di lavoro quindi e nuove opportunità si aprono per gli aspiranti Collaboratori tecnici di IV livello professione che siano in possesso di adeguate competenze statistiche e digitali, da inserire nelle strutture di produzione statistica e in quelle di supporto tecnico-amministrativo dell’Istituto di statistica italiano.

Dal sito dell’ISTAT si legge infatti che: “La domanda di ammissione al concorso deve essere presentata esclusivamente per via telematica, entro le ore 12:00 del 31 marzo 2022, con autenticazione attraverso il Sistema pubblico di identità digitale (SPID) o la Carta d’Identità Elettronica (CIE) con PIN abilitato, compilando l’apposito modulo elettronico disponibile sul sistema “Selezioni On Line (SOL) seguendo le istruzioni del sistema automatizzato. Non sono ammesse altre forme di produzione o di invio delle domande di partecipazione al concorso al di fuori di quella di compilazione ed invio on-line sopra descritta”.

Per maggiori dati sulla selezione occorre consultare il seguente link https://www.istat.it/it/archivio/266806 che contiene anche il Bando pubblicato già il 1 marzo 2022.

Tra i vincitori, n. 20 unità potranno essere assegnate alle sedi degli Uffici Territoriali dell’Istituto; l’elenco degli Uffici Territoriali è consultabile al seguente link: https://www.istat.it/it/uffici-territoriali. Al momento della candidatura si dovrà selezionare la relativa voce dal menu a tendina nel modulo elettronico di candidatura di cui al successivo art. 3. L’assunzione nella sede indicata è comunque subordinata all’effettiva situazione logistica della sede di preferenza.

Per partecipare al concorso ci sono anche dei posti riservati secondo le disposizioni in materia di riserva di posti a:
a) i lavoratori disabili, iscritti nell’elenco di cui all’articolo 8, comma 2, della medesima legge, hanno diritto alla riserva nei limiti della complessiva quota d’obbligo e fino al 50% dei posti messi a concorso.
b) il 30% dei posti è riservato ai volontari in ferma breve e ferma prefissata delle Forze armate congedati senza demerito ovvero durante il periodo di rafferma, ai volontari in servizio permanente, nonché agli ufficiali di complemento in ferma biennale e agli ufficiali in ferma prefissata che hanno completato senza demerito la ferma contratta;
c) fermi restando i diritti dei soggetti aventi titolo alla riserva ai sensi delle disposizioni di cui ai punti a) e b), fino al 10% dei posti è riservato al personale di ruolo che alla data di pubblicazione del bando di concorso presti servizio presso l’Istituto nazionale di statistica con contratto di lavoro a tempo indeterminato