Entra in contatto con noi

Lifestyle

Consigli pratici per far crescere bene l’orchidea ed averla sempre stupenda

Pubblicato

il

Le orchidee sono piante molto decorative e facili da coltivare ed è importante seguire alcuni semplici consigli. Innanzitutto, è necessario scegliere un vaso adatto alle dimensioni della pianta, riempirlo di terriccio universale e posizionarvi la radice dell’orchidea. Poi, bisogna annaffiare costantemente la pianta, senza esagerare, e concimare ogni quindici giorni con un prodotto specifico per le orchidee. Infine, è fondamentale mantenere un clima temperato e umido nella stanza in cui è collocata l’orchidea.

Le varietà di orchidee

È necessario scegliere la varietà di orchidea più adatta alle proprie esigenze: ce ne sono di tantissime tipologie, dalle più grandi a quelle più piccole, dalle più colorate a quelle con fiori bianchi o rosa. In generale, le orchidee prediligono un clima umido e temperature intorno ai 20-25 gradi Celsius: se il nostro appartamento è dotato di queste caratteristiche, sarà sufficiente posizionare la nostra piantina in un punto ben areato della casa.

I vasi e le loro proporzioni

Un’orchidea dovrebbe essere sempre coltivata in un vaso di terracotta oppure di plastica. Questo permette all’acqua di evaporare in modo naturale, evitando ristagni idrici che potrebbero danneggiare le radici. Inoltre, è importante scegliere il vaso giusto in base alle proporzioni: se l’orchidea è piccola, va messa in un vasetto più piccolo, altrimenti sarà necessario utilizzare un contenitore più grande.

Uso della terra per orchidee

Le orchidee non amano essere in terra molto umida, anzi prediligono un terriccio ben drenato. Per questo motivo è necessario usare una terra appositamente studiata per le orchidee, ricca di humus e di sostanze minerali.

Protezione primaverile e autunnale

Durante la primavera e l’autunno è bene spostare le orchidee in un luogo più riparato, possibilmente all’interno della casa. In questo modo saranno al riparo dalle intemperie e dagli sbalzi di temperatura.

L’illuminazione

Le orchidee prosperano in un’ambiente luminoso, anche se non direttamente esposto al sole. Hanno bisogno di molte ore di luce al giorno per crescere bene. Posizionate le vostre piantine vicino a una finestra o all’interno di una veranda.

La concimazione

È bene concimare le orchidee ogni due settimane con prodotti specifici per piante fiorite. Il rinvaso. invece, è un’operazione che si può effettuare una volta l’anno, nel periodo primaverile.