sabato 25 settembre 2021

Cosa é la Cinetosi?

La nostra estate potrebbe essere disturbata dalla Cinetosi che potrebbe colpire anche i bambini. Scopriamo di più su questa patologia.

Diamo la definizione di chinetosi (o cinetosi) ovvero un disturbo neurologico che alcuni individui provano in seguito a degli spostamenti ritmici o irregolari del corpo durante un moto, ad esempio in altalena, su di una giostra, o durante viaggi con mezzi di trasporto come nave, automobile, aereo, ecc. 

Le chinetosi sono caratterizzate da nausea, vomito e vertigini, sintomi spiacevoli che si manifestano in seguito a movimenti ripetitivi o irregolari del corpo. Si tratta di un disturbo che deriva dalla contrastante interpretazione dei segnali provenienti dagli apparati vestibolare (orecchio interno), visivo e propriocettivo. La cinetosi si presenta spesso durante un viaggio, infatti è conosciuta anche come mal di mare, mal d’auto o mal d’aria (indotto dal trasporto aereo). Nella maggior parte dei casi, i sintomi migliorano quando il corpo si adatta alle condizioni che causano il problema. Ad esempio, se la cinetosi si presenta durante un soggiorno su una nave da crociera, il malessere può migliorare entro un paio di giorni. Tuttavia, alcune persone potrebbero riscontrare una maggiore difficoltà ad adattarsi e manifestare un senso di malessere persistente fino alla cessazione degli stimoli. Qualsiasi tipo di trasporto può causare cinetosi e tutti possono potenzialmente soffrire del disturbo, ma alcuni soggetti sono più suscettibili rispetto ad altri. Anche se la cinetosi rappresenta spesso un fastidio minore, può rappresentare un problema per le persone che devono intraprendere frequentemente dei viaggi.

Se i sintomi persistono dopo aver concluso un viaggio, è necessario accertarne l’origine: la consultazione del medico permette di escludere altre possibili cause all’origine delle manifestazioni, come ad esempio un’infezione dell’orecchio interno (labirintite). Alcune persone hanno segnalato i sintomi della cinetosi anche dopo aver giocato con un videogame in cui la grafica si alternava velocemente, come nei simulatori di corse automobilistiche o di volo. La cinetosi si verifica anche in questi casi perché il realismo della grafica computerizzata può produrre la stessa mancata corrispondenza tra gli stimoli visivi e le informazioni fornite dal sistema vestibolare.