martedì 01 dicembre 2020

Cosa sta succedendo ad Intesa Sanpaolo?

In queste ore i servizi di home banking di Intesa Sanpaolo stanno registrando alcuni malfunzionamenti. Nello specifico nelle prime ore della mattinata di lunedi.

I problemi di connessione ai servizi bancari

Chi prova ad accedere al proprio conto bancario domestico personale vengono informati del malfunzionamento mediante un messaggio che indica un “errore tecnico” e chiede di “riprovare più tardi”. Sull’app per smartphone, tuttavia, viene visualizzato il seguente avviso: “Siamo spiacenti, ma, per un problema tecnico, non è possibile continuare. Riprovare più tardi.” Non vengono fornite ulteriori spiegazioni al riguardo. Il risultato è che i clienti non sono in grado di accedere ai propri conti e quindi non possono eseguire le operazioni bancarie di cui hanno bisogno.

Il problema sembra essere comune a molti utenti: l’impossibilità, infatti, di accedere al proprio account attraverso i sistemi online forniti da la Banca. Per ora, le cause del disservizio, su cui probabilmente i tecnici Intesa Sanpaolo stanno lavorando, non sono ancora note.

La fusione con Ubi Banca

Intesa Sanpaolo ha in programma di creare quattro nuove direzioni regionali. Ognuno di loro avrà una rete di circa 300-400 filiali. Beneficerà inoltre di un aumento dell’erogazione di nuovo credito per oltre 10 miliardi all’anno, per un totale di 30 miliardi tra il 2021 e il 2023.

Secondo le previsioni del gruppo, questo impegno comporterà un raddoppio degli interventi sociali e di sostenibilità nell’area e un piano di assunzioni per 2.500 giovani. Per il CEO e CEO, Carlo Messina, “la nostra proposta nei confronti degli azionisti di Ubi acquisisce un maggior valore strategico e rappresenta una prospettiva ancora più rilevante”.