Entra in contatto con noi

Lifestyle

Da vedere almeno una volta nella vita: il cielo sopra Jukkasjarvi

Pubblicato

il

La famosa “aurora boreale” è facilmente visibile da settembre a marzo tra il 65° e il 72° parallelo di latitudine nord. Questo rende la Lapponia svedese un luogo privilegiato per catturare questi bagliori multicolori che si rincorrono attraverso paesaggi innevati immersi in una natura incontaminata. Abbiamo visto tutti fotografie quasi surreali dell’aurora boreale, questo fenomeno naturale risultante dalla collisione di particelle ad alta energia provenienti dal Sole con il campo magnetico terrestre. Assistere dal vivo alla danza dei colori nel cielo è un’esperienza indimenticabile e unica: dopotutto, ogni volta è diversa e unica.

Ovviamente non si tratta di pagare un biglietto per uno spettacolo, ma di organizzare un viaggio, trovare il posto migliore e, soprattutto, sperare nella fortuna! Ma con la giusta direzione, il tuo viaggio avrà sicuramente successo.

Delos Gioielli
Delos Gioielli

Il momento migliore per vedere l’aurora boreale in Svezia

Più scuro e chiaro è il cielo, più è probabile che tu veda l’aurora boreale. Quindi il periodo migliore in Svezia va da ottobre a marzo, perché negli altri mesi dell’anno il sole illumina anche la notte, rendendo impossibile vedere. Marzo è anche un mese con poche piogge e temperature basse, quindi se viaggi in Svezia con l’intenzione di scoprire questa meraviglia naturale, questo potrebbe essere il mese giusto.

Le principali città della Lapponia svedese

La Lapponia svedese corre nell’entroterra, essendo la regione più settentrionale della Svezia e confinante con Norvegia e Finlandia. I posti principali dove andare per vedere l’aurora boreale sono Abisko e Kiruna. Kiruna è la città più settentrionale della Svezia, mentre Abisko è una città che si trova anche nella città di Kiruna sopra il circolo polare artico. Chiunque vada in Svezia per vedere l’aurora boreale parla di una vera caccia. Infatti, se è vero che dormi in città, allora per vedere l’aurora boreale dovrai spostarti alla ricerca di luoghi dove non ci sia illuminazione artificiale, dove la natura vergine possa regalare emozioni davvero indimenticabili.

Kiruna è famosa per essere stata costruita sulla più grande miniera di ferro del mondo e si trova in una parte della Svezia ricca di laghi e fiumi. Per raggiungere la città di Kiruna, devi volare a Stoccolma e da lì proseguire in aereo o in treno regionale. Il viaggio in treno è piuttosto lungo, circa 15 ore: non dimenticate che state viaggiando verso il circolo polare artico, quasi nell’estremo nord del mondo.

Advertisement

Aurora Sky Station, Parco Nazionale di Abisko

Il Parco Nazionale di Abisko è uno dei più antichi della Svezia, circondato dalle Alpi e da un lato dal lago Torneträsk. Perché questo è uno dei posti migliori per vedere l’aurora boreale? La presenza di montagne e di un lago con il cosiddetto “Abisko Blue Hole” impedisce il passaggio delle nuvole, e il cielo è sereno per gran parte dell’anno. Sul territorio del parco nazionale è costruita anche l’Aurora Sky Station, una funivia che vi porterà a un’altezza di 900 metri sul Monte Nuolha. Per prenotare un’osservazione o ottenere maggiori informazioni, è possibile visitare il sito Web ufficiale di Aurora Sky Station.

Ice Hotel Jukkasjärvi

Una struttura che ogni anno viene ricostruita e demolita, realizzata interamente in ghiaccio, scolpita da artisti provenienti da tutto il mondo e con una capienza di 100 persone: tutto questo è possibile nella città di Jukkasjärvi nel nord della Svezia, a 17 km da Kiruna.  Un hotel fatto interamente di ghiaccio che utilizza una miscela di neve e ghiaccio al posto di un mortaio chiamato snis, ve lo immaginate? Ovviamente, in un tale progetto, il riscaldamento è vietato: pelli di daino e sacchi a pelo interi ti aspetteranno in camera da letto. Un’idea nata nel 1991 con grande successo, chi non vorrebbe provare a vivere in un gigantesco igloo che tra qualche mese scomparirà?

Advertisement

Trending