lunedì 01 marzo 2021

Dai lavoretti al lavoro subordinato. Una rivoluzione nel food delivery

AGI – Il 7 ottobre 2016 in Italia venne proclamato il primo sciopero in una startup. I fattorini di Foodora, una delle prime società di food delivery arrivate in Italia, incrociarono le braccia per protestare contro le condizioni di lavoro dettate dalla holding tedesca. Chiedevano maggiori garanzie e di essere considerati lavoratori subordinati a tutti gli effetti.

Oggi, quasi cinque anni dopo quella protesta, Just Eat ha annunciato che comincerà a far firmare ai propri rider contratti di lavoro subordinato con il modello Scoober. Una decisione che

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO SU AGI

Questo contenuto è di proprietà di AGI
Finanza News 24 non detiene alcun diritto su tale contenuto, ma si limita soltanto a diffonderlo