venerdì 23 luglio 2021

Dems Schumer, Cardin, Brown chiedono a SBA di indagare sul fatto che il programma di prestito ha favorito i ricchi

Il leader delle minoranze del Senato Chuck Schumer, un democratico di New York, parla durante una conferenza stampa a Capitol Hill a Washington, DC, martedì , Aprile 21, 2020.

Sarah Silbiger | Bloomberg | Getty Images

Tre importanti senatori democratici chiedono la Small Business Administration per indagare se le banche hanno offerto il trattamento preferenziale ricco mentre distribuivano denaro da un programma di aiuti chiave.

In una lettera datata giovedì, il leader della minoranza al senato democratico Chuck Schumer e Sens. Ben Cardin del Maryland e Sherrod Brown dell’Ohio hanno chiesto all’ispettore generale dell’agenzia di esaminare i rapporti secondo cui gli istituti di credito hanno ” dare la priorità alle applicazioni dei loro clienti più grandi e più ricchi a scapito delle piccole imprese “danneggiate dalla pandemia di coronavirus.

I legislatori hanno anche chiesto all’SBA di “fornire raccomandazioni” entro l’8 maggio sulle misure che sta adottando per “garantire che le piccole imprese ottengano i soldi di cui hanno bisogno e siano trattate in modo equo” dai finanziatori partecipando al programma.

I senatori hanno annunciato la loro lettera il giorno in cui il presidente Donald Trump ha firmato un disegno di legge per ricostituire il programma di protezione della busta paga, che offre alle piccole imprese prestiti rimborsabili se usano i soldi per spese come buste paga e affitto. Il pool iniziale di $ 470 miliardi di dollari creato il mese scorso è svanito rapidamente e la nuova legge ha messo altri $
miliardi nel programma – inclusi $ 60 miliardi specificamente per i piccoli finanziatori.

Alcuni legislatori hanno fatto pressione sull’SBA per modificare il programma dopo un lancio caotico, che includeva alcune aziende più grandi che ottenevano aiuti mentre migliaia di candidati più piccoli venivano lasciati nel limbo. L’agenzia ha pubblicato una guida giovedì che mira a rendere più difficile l’accesso delle imprese alle imprese pubbliche.

La lettera, annunciata venerdì, aggiunge alla pressione che l’amministrazione Trump deve affrontare dai legislatori in quanto sovrintende a un’inondazione senza precedenti di spese di emergenza che ora supera i $ 2,5 trilioni. Schumer è il principale democratico del Senato, mentre Cardin e Brown sono rispettivamente i membri dei comitati Small Business e Banking.

Un portavoce dell’SBA non ha immediatamente risposto alla richiesta della CNBC di commentare se l’agenzia avrebbe indagato sui rapporti o modificato ulteriormente le sue regole per il programma.

I senatori hanno indicato un rapporto del New York Times secondo cui alcune delle maggiori banche americane come JPMorgan Chase e Citibank hanno elaborato prestiti da clienti di banche private e commerciali prima di passare ad applicazioni da piccole imprese. Il giornale riferiva che i clienti delle banche private di Citi dovevano semplicemente presentare le scartoffie ai loro banchieri, che avevano presentato le loro domande.

“Quasi tutti” degli 8, 500 i candidati privati ​​e commerciali a Chase ottennero un prestito, solo contro 18, 000 del più di 300, 000 i clienti delle piccole imprese che hanno cercato di ottenere aiuti, secondo il Times. In una dichiarazione alla CNBC questa settimana, Chase ha affermato che “ha funzionato il più rapidamente possibile in una corsa contro il tempo, il volume e i processi manuali”. La società ha affermato che la stragrande maggioranza dei suoi prestiti è andata a “piccoli clienti commerciali”.

Nel frattempo, un portavoce di Citi ha detto a CNBC che cinque dei 6 prestiti 573 della società sono andati a clienti di private banking. Un altro prestito 470 è andato ai clienti delle banche commerciali.

Un portavoce di Citi ha dichiarato “non siamo assolutamente d’accordo” con il rapporto del Times e ha aggiunto che “non vi era alcun trattamento preferenziale”.

Iscriviti a CNBC su YouTube.

Articolo originale di CNBC