giovedì 26 maggio 2022

Dow apre il commercio di martedì in basso a fine marzo con il peggior primo trimestre della sua storia in vista della rotta del coronavirus

         

NOI. gli indici azionari di martedì si sono aperti in modo moderatamente inferiore, con la media industriale di Dow Jones a rischio della peggiore performance trimestrale mai registrata, poiché gli investitori hanno affrontato gli impatti di una pandemia globale. The Dow          DJIA,          -. 4 44%       era in calo 118 punti, o 0,5%, in 22, 242, lo S&P 500 indice          SPX,          – 4 41% .       versato 0.4% a 2, 616, mentre l’indice composito di Nasdaq          COMP,          -. 4 40%       era inferiore dello 0,5% per iniziare l’azione di martedì. Per il Dow, è sulla buona strada per un 12. 7% declino nell’ultima sessione di marzo e un 22. Declino del 3% per il primo trimestre, che si classificherebbe come il peggior primo trimestre per 124 – indice di un anno nella sua storia. Nel frattempo, l’S & P 500 è stato impostato per più di 11% di calo per il mese e uno skid trimestrale di 19%. Il Nasdaq era in linea con una perdita del 9,6% per il mese e 13. 7% per la fine del trimestre. Nel frattempo, la Federal Reserve ha dichiarato martedì che lancerà un sistema di prestito temporaneo che consentirà alle banche centrali straniere con conti presso la Fed di convertire le loro disponibilità in titoli del Tesoro in dollari, l’ultimo di una serie di sforzi per risolvere i problemi di liquidità nel mercato globale. Nei rapporti economici, l’indice S&P CoreLogic Case-Shiller National Home Price, che misura i prezzi medi delle case nelle principali aree metropolitane in tutta la nazione, è aumentato del 3,9% nell’anno conclusosi a gennaio, da un tasso annuo del 3,7% del mese precedente.

Articolo originale di Marketwatch. COM