venerdì 18 giugno 2021

Dow aumenta le perdite dopo che i reclami settimanali di disoccupazione aumentano di 3,8 milioni, portando il totale delle ultime settimane a circa 30 milioni

                      

                                                

         

NOI. I benchmark degli indici azionari di giovedì sono rimasti aperti dopo che un rapporto su coloro che cercano sussidi di disoccupazione ha mostrato un altro grande aumento, come previsto. Le richieste iniziali di disoccupazione sono aumentate di 3 milioni 839 milioni nella settimana che va da aprile 19 ad aprile 20 , con gli esperti che prevedono 3,5 milioni, secondo gli economisti intervistati da MarketWatch. L’ondata senza precedenti di licenziamenti ha probabilmente spinto il tasso di disoccupazione al di sopra 15% ai massimi livelli dalla Grande Depressione, stimano gli economisti. I reclami totali sono circa 29 milioni nell’ultima settimana. La media industriale di Dow Jones          YMM 20,          + 0. 97%          DJIA,          + 0. 74%       è caduto 344 punti, o 1,4%, a 24, 300, quelli per l’S & P 500 indice          ESM 20,          + 1. 29%          SPX,          + 1. 03%       scivolato dell’1,1% a 2, 906, mentre l’indice composito di Nasdaq          NQM 20,          + 1. 35%       scambiato allo 0,6% a 8, 864.

                                    
Articolo originale di Marketwatch.com