venerdì 23 ottobre 2020

Dow Jones News: Disney Down on Six Flags Disaster; Intel porta Dow in basso

                                                                 

Le azioni Disney sono diminuite un po ‘dopo la delusione di Six Flags e Intel è scesa mentre l’epidemia di coronavirus ha continuato a colpire le catene di approvvigionamento.

                            

                                                                                                                           

    

        

             

    

                                                                                                                                                                                                                                                         

Il Dow Jones Industrial Average ( DJINDICES: ^ DJI ) è caduto giovedì, verso il basso 0. 60% alle 14:00 EST. Gli avvertimenti delle aziende sull’impatto negativo dell’epidemia di coronavirus in Cina potrebbero mettere a dura prova l’indice.

Cadendo insieme al Dow furono Disney ( NYSE: DIS ) e Intel ( NASDAQ: INTC ) . Lo stock Disney era più basso dopo il rivale del parco a tema Six Flags ( NYSE: SEI ) avvertito di un duro 2020 e tagliare il suo dividendo, mentre Intel lo stock è crollato in un contesto di interruzioni della catena di approvvigionamento e indebolimento della domanda legata allo scoppio del coronavirus.

Disney raggiunta nella debacle di Six Flags

L’attività dei parchi a tema Disney è in una lega a sé stante, ma ciò non ha impedito agli investitori di abbassare il titolo dopo che Six Flags ha avvertito della crescita dei ricavi e ha tagliato il suo dividendo . Lo stock di sei bandiere era in basso 11% nel pomeriggio, mentre le azioni Disney erano inferiori dell’1,2%.

Sei bandiere hanno generato entrate del quarto trimestre di $ 261 milioni, in calo del 3,2% anno su anno. Quel numero era leggermente migliore di quello che gli analisti si aspettavano, ma la linea di fondo era molto peggio. Sei bandiere hanno riportato una perdita per azione di $ 0. 13, in calo di $ 0. 93 nel periodo dell’anno precedente e $ 0. 29 al di sotto della stima media dell’analista.

Fonte immagine: Getty Images.

Per 2020, Six Flags ha dipinto un quadro desolante. “L’andamento dei ricavi organici moderati e l’aumento dei venti contrari dei costi operativi, principalmente legati a salari minimi e di mercato più elevati, saranno difficili da superare in 2020, “leggi il comunicato sugli utili dell’azienda. Six Flags prevede contributi significativamente inferiori dai suoi accordi di sviluppo internazionale, andamenti delle entrate organiche che non miglioreranno rispetto a 2019 e i venti contrari dei costi operativi.

Dati i venti inaspettati previsti in 2020, Six Flags ha ridotto il suo dividendo trimestrale a soli $ 0. 25 per azione, verso il basso 70% dal dividendo precedente.

Alcuni di questi problemi sono specifici di Six Flags, ma la Disney non è certamente immune da una recessione del settore. La compagnia ha aumentato costantemente i prezzi dei biglietti per stimolare la crescita dei ricavi, ma alla fine andrà contro i limiti del suo potere di determinazione dei prezzi. Ciò potrebbe comportare problemi per la Disney, specialmente se l’economia degli Stati Uniti si indebolisce.

Intel fa un tuffo

Anche se non c’erano notizie specifiche dell’azienda, l’epidemia di coronavirus in Cina potrebbe essere la causa principale delle scarse prestazioni di Intel giovedì. Il titolo è sceso del 3,1% nel pomeriggio in quanto gli investitori hanno ponderato il potenziale impatto dell’epidemia negli affari di Intel.

Parte del problema per Intel è che genera un po ‘più di 25% delle sue entrate dalla Cina. È chiaro da di Apple avviso di entrate recenti che la domanda dei consumatori per gli smartphone ha deteriorato grazie allo scoppio, quindi è probabile che anche le vendite di PC abbiano avuto un successo nel paese.

Un altro problema: la maggior parte dei laptop sono fabbricati in Cina e l’epidemia sta causando problemi alla catena di approvvigionamento per l’industria elettronica. Oltre alla debole domanda, l’avvertimento delle entrate di Apple era anche correlato ai vincoli di offerta in quanto i fornitori hanno aumentato la produzione più lentamente del previsto. Lo stesso scenario potrebbe verificarsi per i laptop, il che danneggerebbe ulteriormente il gigante della tecnologia ( Entrate di .

Mentre il titolo Intel è sceso giovedì, gli investitori rimangono ottimisti sulle prospettive dell’azienda. Lo stock è ancora circa 20% nell’ultimo anno, scambiando solo un po ‘meno del suo massimo pluriennale. Resta da vedere se questo ottimismo sia giustificato.

                                                                                                                                                                                                                 Timothy Green non ha alcuna posizione in nessuno degli stock citati. Il Motley Fool possiede azioni e raccomanda Apple e Walt Disney. Il Motley Fool raccomanda Intel e raccomanda le seguenti opzioni: lungo gennaio 2021 $ 60 chiama Walt Disney e corti Aprile 700 $ 70 chiama Walt Disney. The Motley Fool ha una una politica di divulgazione . “>                                                                                                                                                                                                                                      

Articolo originale di Fool.com