Entra in contatto con noi

Mercati americani

È il momento di puntare sul titolo Microsoft soprattutto per il suo enorme flusso di cassa

Pubblicato

il

Anche se le azioni Microsoft sono in calo del 10% dall’inizio dell’anno, su base annuale hanno ceduto soltanto l’1%, cosa che le pone in una posizione privilegiata rispetto ai competitors.

Sulla base delle previsioni degli analisti e del suo potente flusso di cassa libero (FCF), le azioni hanno un enorme potenziale di crescita.

Gli analisti prevedono che il suo utile per azione (EPS) sarà di 2 dollari per il trimestre rispetto a 2.22 dell’ultimo quarto. E, per tutto l’anno gli analisti prevedono un EPS di 9.30, con il 15.5% in più rispetto all’anno precedente.

Questo è anche ciò che prevedono per il futuro.

Microsoft  (NASDAQ-MSFT) suddivide le sue entrate in tre categorie principali. Si tratta di Produttività e Processi aziendali (principalmente Office e LinkedIn), Intelligent Cloud (prodotti server) e More Personal Computing (Windows, ecc.). Ognuna di queste è suddivisa all’incirca equamente e ciascuna di esse sta crescendo.

Advertisement

Il punto principale, tuttavia, è che Microsoft sta emettendo un sacco di free cash flow (FCF). Solo nell’ultimo trimestre ha generato 15 miliardi in FCF su un fatturato di 49.36 miliardi . Questo funziona con un margine FCF del 40.6%.

Possiamo usarlo per modellare la valutazione del titolo. Ad esempio, supponendo che Microsoft faccia 227 miliardi come previsto dagli analisti, il suo FCF potrebbe raggiungere circa 80 miliardi. Ciò presuppone all’incirca un 35% di margine FCF per la società nei prossimi 12 mesi.

Microsoft è un titolo appetibile soprattutto per il suo flusso di cassa consistente

Le azioni Microsoft potrebbero salire a 372.70, il 43% in più rispetto al prezzo del 23 giugno.

Inoltre, possiamo mediare le due valutazioni utilizzando il prezzo obiettivo del valore P/E di 298.86 e il prezzo obiettivo FCF di $372.76. Il risultato sarebbe un prezzo target di $258.81, ovvero il 29.7% rispetto al prezzo precedente. In altre parole, sulla base delle proiezioni degli analisti medi, è ragionevole presumere che il titolo Microsoft potrebbe aumentare quasi del 24%.

Advertisement

La conclusione qui è che è probabile che le azioni Microsoft possano aumentare nel prossimo anno almeno del 30%.

Advertisement