mercoledì 27 ottobre 2021

Ecobonus auto usate: si parte già da martedì

Arrivano 40 milioni di euro da allocare in incentivi auto con rottamazione fino a 2.000 euro (ecobonus). Varranno anche per le automobili usate

I vantaggi degli Ecobonus arrivano anche per l’acquisto di auto usate. A partire da  questo martedì,  28 settembre 2021, i concessionari potranno accedere alla piattaforma dedicata del Ministero dello Sviluppo Economico  ecobonus.mise.gov.it per effettuare le prenotazioni per l’acquisto di veicoli usati M1 a basse emissioni.

Ricordiamo, come si legge dalla presentazione della piattaforma, che l’ Ecobonus è la misura promossa del Ministero dello Sviluppo Economico che offre contributi per l’acquisto di veicoli a ridotte emissioni, così come previsto dalla Legge di Bilancio 2019 e successive modifiche normative.

In una nota del MISE, il nuovo incentivo prevede 40 milioni di euro per l’acquisto di un’auto usata della classe euro almeno 6, con un prezzo medio di mercato non superiore a 25.000 euro.  Il contributo è riconosciuto solo per la rottamazione e varia in base alla fascia di emissioni dell’usato acquistato: 0-60: € 2.000; 61-90: 1000 euro; 91-160: 750 euro.

Il veicolo rottamato deve appartenere alla stessa categoria di quello acquistato, immatricolato da almeno 10 anni e intestato all’acquirente o al familiare da almeno 12 mesi.

Fino a martedì e dal 02 agosto era possibile solo prenotare auto nuove, finalmente ora 40 dei  350 milioni sono stati assegnati all’usato.

L’ Ecobonus era stato già rifinanziato con 350 milioni di euro stanziati dalla legge di conversione del Decreto Sostegni bis il fondo automotive per l’acquisto di veicoli a basse emissioni di CO2.

Dal 2 agosto, data in cui é stato possibile prenotare sulla piattaforma ecobonus.mise.gov.it gli incentivi per l’acquisto di nuovi veicoli a basse emissioni fino a 135 g/km di CO2, con e senza rottamazione e  dal 5 agosto si é aperta la possibilità delle richieste di agevolazioni per i veicoli commerciali e speciali, é arrivato, quasi dopo 2 mesi il lascia passare per le auto di seconda mano. Occorre pero ricordare che per usufruire del contributo è necessario rottamare una vettura immatricolata prima del gennaio 2011,