martedì 30 novembre 2021

Economia dell’Eurozona più forte grazie all’espansione di manifattura e servizi

AGI – Si rafforza ad aprile l’economia dell’Eurozona, grazie all’espansione del settore manifatturiero e al miglioramento dei servizi. Lo confermano i dati preliminari degli indici Pmi manifatturieri e dei servizi stilati da Ihs Markit e diffusi oggi. L’Indice Pmi manifatturiero sale a 63,3 punti (record di tutti i tempi da giugno 1997) dai 62,5 di marzo, sopra i 62 punti stimati dagli analisti.

Si rafforza anche il Pmi dei servizi, attestandosi a 50,3 punti (ai massimi in 8 mesi) dai 49,6 di marzo, anche in questo caso superiore alle attese, che erano di 49,1 punti. Di conseguenza, il Pmi composito cresce a 53,7 punti dai 53,2 del mese prima e oltre i 52,8 stimati dal mercato. Si tratta del valore più alto in 9 mesi.

Nonostante il miglioramento del quadro economico in Europa, i principali listini del Vecchio continente, deboli e in calo in a

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO SU AGI

Questo contenuto è di proprietà di AGI
Finanza News 24 non detiene alcun diritto su tale contenuto, ma si limita soltanto a diffonderlo