lunedì 25 gennaio 2021

Elon Musk: “Troppe persone intelligenti vanno in finanza e legge”

Elon Musk, CEO di Tesla, ha affermato che un minor numero di persone dovrebbe iniziare una carriera nel campo finanziario e legale e concentrarsi invece sull’innovazione.

“Soprattutto negli Stati Uniti , c’è un’allocazione eccessiva di talenti in finanza e diritto. Fondamentalmente troppe persone intelligenti vanno in finanza e legge “, ha detto Musk in un’intervista al comico Joe Rogan trasmessa giovedì.

Alla domanda di Rogan se essere un miliardario fa vedere la gente sotto una luce diversa, Musk ha detto di sì.

“Negli ultimi anni, il miliardario è diventato un peggiorativo, come se fosse diventato una brutta cosa, che non credo abbia molto senso nella maggior parte dei casi”, ha detto Musk.

Ma ha distinto le persone che sono diventate ricche fondando un’azienda che costruisce cose, rispetto a coloro che hanno guadagnato la loro ricchezza attraverso l’ingegneria finanziaria o altri mezzi. “Se organizzi le persone in un modo migliore, producendo prodotti e servizi migliori di quelli che esistevano prima e possiedi un po ‘di proprietà in quella società, questo ti dà essenzialmente il diritto di allocare più capitale”.

“Quindi questo è sia un complimento che una critica”, ha aggiunto Musk. “Dovremmo avere un minor numero di persone che fanno legge e un minor numero di persone che fanno finanze e più persone che fanno cose”.

Musk ha affermato che la produzione è passata da un lavoro molto apprezzato a uno che “guardava dall’alto in basso”, anche se il valore è lì.

“Making un’auto è una giornata onesta, questo è certo “, ha detto Musk.

Il CEO ha anche rivolto il suo recente voto su Twitter per vendere la maggior parte dei suoi beni fisici, che ha detto appesantirlo.

“Ho un sacco di case, ma non trascorro molto tempo nella maggior parte di esse. Non sembra un buon uso delle risorse. Qualcuno potrebbe probabilmente godersi quelle case e usarle meglio di me. ”

Articolo originale di CNBC