martedì 03 agosto 2021

Eric Rosengren della Fed ha dichiarato che la banca centrale “ha agito rapidamente” quando i mercati si sono bloccati

Eric Rosengren, presidente della Federal Reserve di Boston, ha dichiarato mercoledì che la banca centrale si è mossa rapidamente per affrontare il deterioramento in diverse parti del mercato finanziario che sono state paralizzate a causa della crisi del coronavirus.

“Alla banca centrale siamo concentrati sull’affrontare e attenuare gli effetti economici della pandemia”, ha detto Rosengren nelle osservazioni preparate per un forum online con la Camera di commercio di Boston. “La Federal Reserve ha agito rapidamente per far fronte alle ripercussioni della perturbazione economica”.

Tuttavia, ha affermato che occorrerà fare di più, in particolare al Congresso, che ha recentemente approvato CARES per il salvataggio di $ 2 trilioni di dollari Atto.

“Penso che probabilmente dovremo fare di più di quello che era nella legge CARES, ma penso che sia stato un ottimo inizio nel tentativo di mitigare alcuni dei costi, “Rosengren ha detto in successive osservazioni.

Ha espresso particolare preoccupazione per alcuni dei membri più vulnerabili della società nella parte bassa dello spettro economico. L’azione legislativa dovrebbe concentrarsi sulla “semplicità e velocità” per ottenere aiuto a coloro che ne hanno bisogno, ha affermato.

Ha anche detto che pensa che i futuri passi federali dovranno indirizzare gli aiuti direttamente agli stati, mentre anche le piccole imprese avranno bisogno di più aiuto.

Oltre a l’aiuto del governo, ha anche incoraggiato un focus della comunità generale su organizzazioni no profit come dispense alimentari e rifugi per senzatetto.

“Sono fiducioso che, mentre stiamo pensando ad altri rimedi legislativi, la futura legislazione in realtà pensa intensamente a come possiamo mitigare gli effetti della pandemia sulle nostre popolazioni vulnerabili “, ha detto Rosengren.

Anche con l’aiuto del Congresso e della Fed, Rosengren ha detto che il coronavirus continuerà a colpire il economia, in particolare occupazione.

La Fed ha adottato una serie di misure senza precedenti, anche considerando l’intervento che ha preso durante la crisi finanziaria. Le mosse includono portare i tassi di interesse a breve termine di riferimento a quasi zero, aggiungere una nuova serie di acquisti di attività illimitate, creare più programmi volti a mantenere i mercati finanziari in movimento e ottenere denaro per le imprese e le persone bisognose.

Una di queste iniziative di prestito per le piccole imprese è sotto l’egida diretta della Fed di Boston.

“Stava dimostrando una sfida per i fondi vendere debito di alta qualità anche delle società più forti e afferma “, ha detto Rosengren. “La Fed di Boston ha aperto una struttura che presta denaro alle banche, in modo che possano acquistare queste attività di alto livello dai fondi del mercato monetario.”

L’attività economica è scoppiata quando i funzionari della sanità pubblica hanno istituito il distanziamento sociale pratiche per aiutare a rallentare la diffusione del coronavirus.

Pur fornendo un importante servizio pubblico, la pratica sta anche “distorcendo i flussi di credito e di liquidità che sono alla base della nostra economia, minacciando il dolore maggiore di un pieno- soffiata crisi finanziaria “, ha detto Rosengren.

Come altri funzionari della Fed, ha predetto che l’economia soffrirà mentre gli sforzi per contenere il virus continuano.

“Dobbiamo continuare ad adattarci man mano che la crisi procede, con costante attenzione alla difficile situazione dei lavoratori che sono stati o saranno licenziati. Sfortunatamente, prevediamo che il tasso di disoccupazione aumenti drammaticamente”, ha affermato.

Articolo originale di CNBC