Entra in contatto con noi

Lifestyle

Estrogeni: in uomini e donne ma con funzioni diverse e in proporzioni diverse

Pubblicato

il

Gli estrogeni sono ormoni sessuali prodotti dalle ovaie nelle donne e dai testicoli negli uomini allo scopo principale di determinare lo sviluppo dei caratteri sessuali secondari. Le cellule del corpo umano, per comunicare tra loro e svolgere al meglio le proprie funzioni, necessitano di efficaci sistemi di comunicazione. Tra questi, ce n’è uno che considera gli ormoni come attori principali. Queste importanti molecole vengono rilasciate da un gruppo specifico di cellule e quindi trasportate nel sangue alle cellule bersaglio.

Il ruolo degli estrogeni

Tra i vari ormoni prodotti dalle cellule del corpo umano, troviamo gli ormoni sessuali prodotti dalle gonadi (testicoli e ovaie), che svolgono un ruolo importante nella regolazione dello sviluppo degli apparati riproduttivi, delle caratteristiche sessuali e del comportamento di accoppiamento e ne fanno parte ad androgeni, progestinici ed estrogeni, tutti e tre sono prodotti sia dalle donne che dagli uomini, ma in proporzioni diverse.

La ragione principale del calo degli estrogeni, ovviamente, è l’età. Infatti la diminuzione dei livelli di estrogeni ha delle conseguenze per l’organismo della donna (menopausa), ma anche per gli uomini, come il grasso addominale.

L’uso della terapia estrogenica (terapia ormonale) può essere raccomandato da un medico specialista per le donne in menopausa o con insufficienza ovarica prematura o in caso di ovariectomia.
Un altro modo per aumentare gli estrogeni può essere quello di mangiare cibi ricchi di estrogeni naturali noti come fitoestrogeni e che si trovano ad esempio nei semi di lino, nella soia, nei broccoli e nelle patate.

Advertisement

Estrogeni: che cosa sono e a cosa servono?

Gli ormoni sono generalmente suddivisi in quattro classi molecolari principali:

  • ormoni amminici
  • ormoni peptidici
  • molecole derivate dagli acidi grassi
  • ormoni steroidei.

Gli ormoni steroidei sono molecole sintetizzate dal colesterolo, e tra queste troviamo gli ormoni sessuali prodotti dalle gonadi e dalla corteccia surrenale.

La sua funzione principale è quella di determinare lo sviluppo dei caratteri sessuali secondari (caratteristiche che non sono direttamente coinvolte nell’atto riproduttivo, ma che possono contribuire allo sviluppo del seno o all’allargamento pelvico) rispettivamente nei maschi e nelle femmine.

Ci sono tre tipi di estrogeni nelle donne

  • Estrone (E1): Il principale estrogeno prodotto nelle donne dopo la menopausa e sintetizzato nella pelle e nel tessuto adiposo.
  • Estradiolo (E2): questo è l’estrogeno più importante. Viene prodotto massicciamente nelle ovaie prima della menopausa e poi in piccolissime quantità dopo la menopausa (in questo caso è prodotto dall’E1 o dal testosterone).
  • Estriolo (E3): un estrogeno prodotto in grandi quantità nella placenta.
    Tuttavia, non sono sintetizzati solo dalle donne e svolgono vari ruoli importanti, non sempre legati alla sfera sessuale.
Advertisement