venerdì 24 settembre 2021

Fed Kaplan vede il tasso di disoccupazione salire a metà adolescenza, per poi scendere all’8% quest’anno

NOI. la disoccupazione raggiungerà il picco nella “metà-metà” prima di scendere a circa l’8% entro la fine di 2020, ha dichiarato il presidente della Fed di Dallas Robert Kaplan giovedì.

Da lì, la ripresa sarà probabilmente più a forma di U poiché i consumatori lottano per riprendersi da un quasi arresto economico causato dagli sforzi per contenere il coronavirus, ha detto il funzionario della banca centrale “Squawk on the Street” della CNBC. Kaplan ha dichiarato di anticipare una “grave contrazione” nel secondo trimestre che si riversa nel terzo prima dell’inizio di una ripresa.

“Il problema è, qual è la forza del rimbalzo?” Egli ha detto. Dopo picchi di disoccupazione, ha detto Kapan, lo vede scivolare “sotto 10%, probabilmente più vicino all’8%.”

“Poi ci vorrà un po ‘prima che ci riusciamo, e quindi il consumatore sarà molto più cauto per ovvie ragioni “, ha aggiunto. “C’è solo una domanda aperta su quale sarà la forza del consumatore quando supereremo questo virus e entreremo nel quarto trimestre. Questa è una grande sfida e un punto interrogativo per l’economia.”

I suoi commenti sono arrivati ​​poche ore dopo che il Dipartimento del Lavoro ha riferito che oltre 6,6 milioni di americani hanno presentato richieste di risarcimento per la prima volta per l’assicurazione di disoccupazione la scorsa settimana. Insieme alla settimana precedente, ciò ha portato il totale a circa 10 milioni per il peggiore dei tagli correlati al coronavirus.

Previsioni per quanto male il danno sarà sull’immagine dei lavori vari.

L’opinione di Kaplan è più vicina al consenso, anche se gli economisti della Fed di St. Louis hanno affermato che il tasso di disoccupazione potrebbe salire al 32% come 47 milioni di americani perdono il lavoro. All’inizio di questa settimana, Goldman Sachs ha stimato un picco senza lavoro del 15%.

“La gestione del tasso di disoccupazione sarà una sfida e il consumatore non sarà forte come lui o lei stava andando in questa crisi “, ha detto. “È in cima alla lista delle sfide che emergono da questa crisi.”

Finora la Fed ha svuotato il suo portafoglio di crisi, portando il suo tasso di interesse di riferimento a quasi zero e istituendo un una serie di altri programmi volti a sostenere l’economia e mantenere il funzionamento dei mercati. Mercoledì scorso, ha annunciato che sta allentando i requisiti patrimoniali per le banche.

Kaplan ha affermato che saranno necessari ulteriori interventi sul versante fiscale del Congresso, che a sua volta ha appena approvato una legge di salvataggio di $ 2 trilioni.

“Penso che avremo davvero bisogno di stimoli da qui”, ha detto. “Non è una decisione della Fed, è una decisione dell’autorità fiscale del Congresso. Ma sarà necessaria.”

Articolo originale di CNBC