sabato 02 luglio 2022

Fondo Garanzia Mutui Prima Casa: acquisto con garanzia dello Stato dal 50 all’80%

Il sogno della prima casa può essere realtà è ancora più semplice con il Fondo Garanzia Mutui Prima Casa che consente l’acquisto  dell’abitazione con copertura di Stato fino al 50%, garanzia che sale all’80%. Il Fondo può garantire fino a 250 mila euro di finanziamento ed è stato prorogato  fino al 31 dicembre 2022 

Questa garanzia case per giovani, famiglie mono-genitoriali con ISEE non superiore a 40mila euro. Possono usufruire del Fondo Mutui Prima Casa, istituito dal 2014 presso il Ministero dell’Economia e gestito da Consap, le persone che non sono proprietari di altri immobili ad uso abitativo ( fanno eccezione gli immobili ereditati per successione o in comunione di bene con altri o ad uso a titolo gratuito a genitori o fratelli).
Per accedere l’immobile deve essere ubicato in Italia  e non deve essere A1 (abitazione signorile), A8 (ville), A9 (castelli) e neanche un immobile di lusso.  

Anche nel 2022 si potrà accedere a questo fondo grazie al rifinanziamento del  Fondo Mutui Prima Casa con 242 milioni di euro. Questo fondo consente a coppie di cui uno abbia 35 anni, a giovani con meno di  36 anni, a nuclei familiari monogenitoriali con figli minori e conduttori di alloggi di proprietà degli IACP di  avere la garanzia fino all’80%, nel limite di 250mila euro,  se in possesso di  un ISEE non superiore a 40mila euro. Le stesse opportunità sono offerte e valide anche per persone single non coniugati, né conviventi con l’altro genitore di nessuno dei figli minori conviventi e anche per le seguenti categorie di persone: separati, divorziati, o vedovi, convivente con almeno un proprio figlio minore. La richiesta per aderire al Fondo  si fa direttamente alla banca a cui si richiede il mutuo . La banca deve far parte dell’elenco pubblicato sul portale Consap).