giovedì 22 ottobre 2020

Fuori dagli schemi: cosa potrebbe dire John Bogle sul coronavirus e sui tuoi investimenti

Il compianto Jack Bogle, fondatore di Vanguard Investments, aveva questo famoso consiglio per i suoi clienti investitori: “Non fare qualcosa, resta lì!”

È una linea divertente, che cattura il essenza della sua filosofia di investimento a lungo termine. In breve, più muovi i tuoi investimenti in giro, maggiori saranno le probabilità di perdere denaro o, se non addirittura di perdite, di fare molto meno di quanto lasceresti.

Certo, potresti dire, ma adesso le cose non sono diverse? La diffusione del coronavirus, il drammatico rallentamento nella società, nell’economia, tutto ciò significa sicuramente prezzi delle azioni molto più bassi, giusto?

      

Certo che lo fa – a breve termine. Stiamo già vedendo l’impatto. Ma ciò non significa che dovresti “fare qualcosa” al riguardo. In effetti, il punto di Bogle rimane più importante che mai.

             

Di recente ho trascorso del tempo a parlare in diretta con i clienti online su come avrebbero dovuto reagire (o non reagire, come direbbe Bogle) durante una borsa improvvisamente instabile          SPX,          + 6. 24% .       La presentazione era originariamente pensata solo per i clienti, ma una registrazione della presentazione, completa di diapositive, è ora online per chiunque che potrebbe aver bisogno di rassicurazione in questi tempi rocciosi.

      

Ecco alcuni dei punti principali che faccio nella presentazione. Spero che queste idee ti aiuteranno a sentirti più sicuro delle tue decisioni di investimento.

      

LEGGI: ​​gli ultimi consigli di Warren Buffett potrebbero aiutarti a ritirarti molto più ricco

      

Le cose peggioreranno, ma il mercato azionario lo sa già

      

Questo virus che stiamo affrontando, il coronavirus, peggiorerà prima di migliorare. Poiché abbiamo a disposizione più test, verranno diagnosticate più persone. Ci saranno più casi.

      

Come tutti sappiamo, ci sono tutti i tipi di misure ora in atto per mitigare la diffusione e “ appiattire la curva .” Scuole e luoghi di lavoro stanno andando online. Le riunioni di massa vengono annullate. Sappiamo che il nostro sistema sanitario è sovraccarico e probabilmente rimarrà sovraccarico.

       

Tutto ciò potrebbe portare a una recessione. Non lo sappiamo. Quello che sappiamo è che gli analisti stanno rivedendo le loro proiezioni degli utili e questo sta portando a rapidi movimenti nel mercato. In gran parte ciò viene fatto dai trader professionisti che utilizzano algoritmi programmati per acquistare e vendere quando vengono colpiti i trigger.

      

Il coronavirus è dannoso per l’economia, ma non è lo stesso di 2008

      

Questa non è la crisi finanziaria di 1987 o una crisi del credito come 2008. Molti di noi hanno attraversato 2008. Se ricordi, c’erano $ 3,5 trilioni a $ 4 trilioni nei conti del mercato monetario a rischio. Al momento non abbiamo nulla di simile. I mercati finanziari sono altamente volatili, ma funzionano senza intoppi e con liquidità.

      

Non stiamo parlando di una di quelle crisi precedenti. Ne stiamo parlando di uno diverso. Man mano che i rischi si attenuano, i mercati torneranno e torneranno rapidamente e con decisione, anche se i problemi peggioreranno. Ancora una volta, i mercati sono alla ricerca di dati. Stanno cercando informazioni. Stanno cercando di capire come sarà il futuro.

      

Essere umano è in realtà un problema quando si tratta di investire

      

Quando vedi il tuo account e vedi molto rosso e vedi che i tuoi soldi scendono, hai una risposta di lotta o fuga. In realtà è chimico, nei nostri corpi. Le nostre bocche si seccano. Il nostro respiro diventa veloce. Il nostro cuore inizia a battere forte. I nostri muscoli si irrigidiscono. Siamo pronti per un combattimento.

      

Questo è ciò che ci accade fisicamente. Ma non è una strategia di investimento. Questa roba emotiva viene ulteriormente stimolata guardando le notizie e leggendo cose che potrebbero tentare di portarci ad agire, a “fare qualcosa”, come se dovessimo fare qualcosa. In effetti, le emozioni, le intuizioni, i sentimenti intestinali che abbiamo sull’investimento in genere portano a risultati disastrosi.

      

Guarda cosa stanno facendo i grandi investitori

      

Quello che non vedi là fuori sono i comitati di investimento delle maggiori e più riuscite dotazioni del mondo, le fondazioni e i grandi fondi pensione, convocare riunioni di emergenza, andare nel panico, vendere e andare in contanti. Cosa sta probabilmente succedendo al Berkshire Hathaway          BRK.A,          + 1. 97%          BRK.B,          + 1. 90%       è che Warren Buffett sta acquistando . Dubito che stia vendendo.

      

Pensi davvero che qualcuno sappia quando uscire e quando rientrare? Come diceva Bogle, “Se qualcuno ti dice di uscire dal mercato, prima di farlo, ricordagli di dirti quando rientrare”. Quindi, basta premere il pulsante Pausa.

      

Fai un passo indietro e guarda l’immagine grande

      

Devi ricordare a te stesso che anche questo passerà. Visualizza un anno da ora guardando indietro a questo mentre le cose si risolvono da sole. In un mondo in cui i tassi di interesse sono ultralowow – e sono diminuiti di molto nelle ultime due settimane – dobbiamo possedere azioni, la maggior parte di noi, per raggiungere i nostri obiettivi finanziari.

      

In realtà, se vuoi apportare modifiche al tuo portafoglio, quelle scelte hanno a che fare con te e la tua vita, non con i mercati. Si tratta di assicurarsi che le allocazioni siano coerenti con ciò che è necessario fare nella vita, non con ciò che accade nelle notizie. Perché presumiamo che questo genere di cose accadrà nel mercato.

      

Un piano finanziario può aiutarti a proiettare il caos a breve termine

      

Tutto ha a che fare con il tuo lasso di tempo. Quando hai un piano finanziario prende in considerazione tutti i tuoi fattori personali, la tua casa, quello che stai facendo, quello che farai, le spese, forse i soldi per prendersi cura dei genitori, prendersi cura dei figli, eredità, università, tasse , Previdenza sociale, ecc. – tutti i tuoi fattori unici.

      

Se tutto ciò che è nel tuo piano e quel piano è guidato da un ritorno sugli investimenti su una base coerente che pensiamo dovrebbe verificarsi nei prossimi decenni, allora puoi dire: “Bene, OK, l’anno scorso è stato un grande anno. Eravamo su 20 – qualcosa in percentuale. Abbiamo dato molto indietro quest’anno. Pensiamo che questo si riprenderà, ma se manteniamo il nostro piano saremo a posto. ” Un piano ti aiuta a farlo.

      

E no, questa non è la fine del caos

      

Fino a quando non saranno disponibili più dati su ciò che sta accadendo, lo stress continuerà e sarà una corsa sfrenata. Investire, tuttavia, richiede di domare il tuo istinto di lotta o fuga.

      

La maggior parte dei mercati orso si riprende in un anno. Se il tuo piano personale non è cambiato, ti consigliamo vivamente come farebbe Bogle , a mantenere la rotta.

              

Articolo originale di Marketwatch.com