lunedì 18 ottobre 2021

Gli aggiornamenti di sicurezza su Android sono molto importanti

Esistono diversi tipi di aggiornamenti Android, uno dei quali è un “aggiornamento di sicurezza”. Cosa c’è di diverso in questi aggiornamenti e perché sono così importanti?

Nel mondo Android, ci sono fondamentalmente tre tipi di aggiornamenti: grandi aggiornamenti annuali del firmware che aumentano il numero di versione (11 per 12), piccoli aggiornamenti di sicurezza mensili e “Aggiornamenti di sistema di Google Play”, che sono un altro tipo di aggiornamento di sicurezza .

Che cos’è un aggiornamento della sicurezza Android?

Un aggiornamento della sicurezza Android è un aggiornamento principalmente finalizzato al miglioramento della sicurezza e alla correzione dei bug. Questi aggiornamenti in genere non includono funzionalità che potresti notare nel tuo utilizzo quotidiano.

Come accennato in precedenza, Android in genere riceve un grande aggiornamento della versione ogni anno, ma non è abbastanza frequente da mantenerlo oltre alle minacce alla sicurezza e ai bug.

Quando viene rilasciata una nuova versione di Android, ci saranno inevitabilmente problemi con essa. Questa è solo una realtà di prodotti progettati dall’uomo. Tuttavia, Google non desidera inviare un aggiornamento completo del sistema solo per eliminare alcuni bug. Invece, risolveranno i problemi con un aggiornamento più piccolo.

Come ci si potrebbe aspettare dal nome, questi aggiornamenti sono anche molto importanti per motivi di sicurezza. Alcuni bug presentano rischi per la sicurezza e questi possono essere risolti rapidamente con un aggiornamento. Gli aggiornamenti di sicurezza possono anche correggere le vulnerabilità ai nuovi attacchi che si sono verificati.

Questi aggiornamenti sono talvolta chiamati “patch”, il che è un ottimo modo per pensarli. Sono piccole correzioni che contribuiscono all’intero sistema operativo.

Perché gli aggiornamenti della sicurezza Android sono importanti?

Potresti non notare nuove fantastiche funzionalità quando installi un aggiornamento di sicurezza Android, ma sono comunque molto importanti. Il software è raramente “fatto”. Ha costantemente bisogno di manutenzione e correzioni per mantenerlo sicuro e protetto.

Questi aggiornamenti più piccoli sono importanti, in quanto risolvono cumulativamente bug e patch hole. Pensa a loro come buchi in un secchio pieno d’acqua. Alcuni piccoli fori potrebbero non far scendere molto il livello dell’acqua, ma se si perforano abbastanza fori, l’intero fondo potrebbe cadere.

Abbiamo detto prima che gli aggiornamenti più piccoli possono risolvere rapidamente nuovi vulnerabilità, e anche questo è di fondamentale importanza. Non vuoi dover aspettare un aggiornamento completo della versione per correggere un evidente rischio per la sicurezza. Aggiornamenti più piccoli consentono tempi di consegna più rapidi. È importante scaricare questi aggiornamenti il ​​prima possibile.

Come verificare la disponibilità di aggiornamenti di sicurezza Android

Con tutto questo in mente, probabilmente ti starai chiedendo come verificare se hai l’ultimo aggiornamento di sicurezza. È facile scoprirlo.

Innanzitutto, scorri verso il basso dalla parte superiore dello schermo (una o due volte, a seconda del produttore del dispositivo). Quindi, tocca l’icona a forma di ingranaggio per aprire il menu Impostazioni.

Tocca “Sicurezza”.

Nella parte superiore dello schermo, vedrai una sezione “Stato di sicurezza”. Cerca “Aggiornamento di sicurezza” e controlla la data.

C’è una buona probabilità che non avrai l’aggiornamento per il mese in corso. Sfortunatamente, molti dispositivi Android sono in ritardo. Se hai un telefono Samsung nuovo o un Google Pixel, dovresti essere aggiornato.

Puoi verificare la disponibilità di un aggiornamento selezionando “Aggiornamento di sicurezza” e toccando il pulsante “Verifica Pulsante Aggiorna “.

Perché il mio telefono Android è in ritardo con gli aggiornamenti di sicurezza?

In un mondo perfetto, ogni dispositivo Android riceverebbe l’ultimo aggiornamento di sicurezza al contemporaneamente. Purtroppo, ciò non accade.

Ogni mese Google apporta le correzioni e pubblica l’aggiornamento di sicurezza per i suoi partner (Samsung, LG, OnePlus, ecc.). Spetta quindi a queste aziende approvare le correzioni, aggiungerne di proprie e rilasciarle sui dispositivi.

Questo è il motivo per cui i telefoni Pixel in genere ricevono subito gli aggiornamenti di sicurezza. Google controlla l’intero processo. Altri dispositivi dipendono dal produttore. Samsung è brava a mantenere aggiornati i suoi dispositivi di fascia alta, ma alcuni telefoni di fascia bassa possono rimanere indietro.

Prima di acquistare un telefono Android, prenditi del tempo per controllare cosa dice il produttore sugli aggiornamenti promessi. Samsung, ad esempio, promette quattro anni di aggiornamenti per molti dei suoi dispositivi. Stai lontano dai produttori con un track record scadente.