lunedì 30 novembre 2020

Gli economisti hanno sbagliato tutto il decennio. Stanno cercando di capire perché.

      

Nell’autunno di 2009, la crisi finanziaria globale era appena terminata e i tassi di interesse erano solo dello 0,1%. Guardando avanti, gli economisti presumevano che la ripresa avrebbe assomigliato a recuperi precedenti, anche se un po ‘più lenti, e quindi i tassi avrebbero iniziato a salire l’anno successivo e al plateau al 4,2% di 2015.

Ma con la caduta di 2010, i tassi non si erano mossi. Come Charlie Brown che fa un’altra corsa al calcio, gli economisti hanno fatto le stesse previsioni quell’anno e l’anno successivo e quello successivo. I tassi sono rimasti bloccati vicino allo zero fino a 2015, …   

Come riportato da The Wall Street Journal