lunedì 01 marzo 2021

Gli investitori esteri vendono $ 300 miliardi di Treasurys a marzo mentre la domanda di dollari sale

                      

                                                

         

Gli investitori esteri hanno venduto $ 299 3 miliardi di Treasury durante il rally del mercato obbligazionario di marzo, in base all’ultimo rapporto del Treasury International Capital. Gli analisti hanno affermato che la liquidazione dei titoli di Stato da parte di investitori stranieri ha suggerito che banche e società all’estero stavano vendendo attività denominate in dollari per ottenere biglietti verdi. Quel mese, il 10 – rendita della nota del Tesoro dell’anno          TMUBMUSD 10 Y,          0. 660%       è sceso a un minimo di circa 0. 32%. La scadenza del benchmark è terminata a 0. 64% di venerdì. I prezzi delle obbligazioni si muovono nella direzione opposta rispetto ai rendimenti. “Con lo scioglimento dei mercati globali a marzo e le società di tutto il mondo hanno ridotto le loro linee di credito bancarie in rotazione, la domanda di dollari è aumentata vertiginosamente”, ha affermato Thomas Simons, economista senior del mercato monetario di Jefferies. Le partecipazioni estere complessive di Treasurys ammontavano a $ 6 81 trilioni a marzo, in calo da $ 7. 07 trilioni.

                                    
Articolo originale di Marketwatch.com