mercoledì 14 aprile 2021

Gli uomini del denaro che hanno abilitato Adam Neumann e la debacle di WeWork

       

All’inizio di ottobre, il consiglio di amministrazione di WeWork è penetrato in un edificio di mattoni nella parte bassa di Manhattan dove la startup aveva un ufficio. Dopo essersi seduti attorno al tavolo della sala conferenze, Mark Schwartz ha iniziato a sfogarsi.

“Sono rimasto in silenzio troppo a lungo”, il 65 – anno- il vecchio ex socio della Goldman Sachs Group Inc. ha detto agli altri sei uomini del consiglio di amministrazione, tra cui il co-fondatore e presidente di WeWork, Adam Neumann.

Sig….   

Come riportato da The Wall Street Journal