sabato 22 gennaio 2022

Guida a come affrontare il Natale dopo un lutto

Linee guida per la famiglia a lutto: come affrontare il “nuovo” Natale dopo la perdita di una persona cara

Alcuni consigli per affrontarlo e per cercare di avere la forza necessaria

Non chiuderti nei tuoi silenzi: cerca di restare uniti per decidere come affrontare la nuova situazione in modo aperto e naturale. È importante che tutti possano esprimere i loro sentimenti e le loro preoccupazioni, opinioni e  decidere quali tradizioni mantenere e quali modificare. Anziani, adulti, bambini e adolescenti: è importante ascoltare l’opinione di tutti.  La cosa più difficile sarà fare il primo passo, ma è importante capire che tutti all’interno della famiglia contano e che tutti hanno il diritto di esprimere le proprie emozioni.

Preservare le tradizioni di famiglia o crearne delle nuove: pensa alle tradizioni di famiglia: l’albero di Natale, il presepe, i pasti, i doni, le visite alla famiglia e agli amici, lascia che ognuno esprima i propri sentimenti e cerca di limitare contrasti che potrebbero nascere a causa dello stress e del dolore

L’opinione dei più piccoli  conta, occorre renderli partecipi: non puoi fingere che tutto sia rimasto uguale. Ricorda che i  bambini sono sensibili e percepiscono i cambiamenti, non devi nascondere nulla, potrebbero rispondere con sospetto e sfiducia. Un bambino quando affronta  una situazione di crisi, tende a guardare gli adulti che lo circondano. Se percepisce paura, risponderà con la paura. Un bambino non ha paura della morte se gli adulti intorno a lui non temono le loro domande o se non nascondono i loro sentimenti. C

Ricordare la persona assente e parlare dei momenti trascorsi insieme: introduci una nuova tradizione per la persona che non c’è più ,  una foto della persona assente vicino all’albero di Natale, una candela, una preghiera o un qualsiasi oggetto. Riserva un momento per ricordare la persona amata e poterci pensare quando senti nostalgia, ti aiuterà ad annullare il dolore  che ti opprime.