Entra in contatto con noi

Lifestyle

Guida alla pubalgia

Pubblicato

il

La pubalgia o dolore all’inguine è una sindrome dolorosa periferica a tutta la zona del pube, dell’inguine e della coscia, talvolta con irradiazione verso l‘addome

Il dolore al pube è un sintomo associato a un ampio spettro di cause.

Questo è un fenomeno normale associato a microtraumi che causano degenerazioni e danni muscolari che causano l’inserimento in quest’area. Per questo se sei contro Frequency persona che praticano sport che scatti nelle corse, cambia direzione e, mangia, ad esmpio, il calcio, l’equitazione, il tennis o la scherma.Inoltre, forse la provocazione dell’insorgenza di pubalgia anche alcune condizioni è parziale con la gravidanza, disturba la vita interna, prostatica o ginecologica.

Al centro di alla caratteristica del sintomo e alla presunta causa scatenante, eventualmente suddividere le pubalgie in tre grandi categorie: la tendinopatia inserzionale (coerenza dei tendini), la sindrome sifisiaria (relazione causale di microtraumatico dovuto con cuscinetti muscolari vivi) della guaina di del retto addominale o del nervo perforante (dati definiti del movimento, come calciare quello, che ha provocato una tensione al livello dei muscoli addominali con compressione del nervo perforante).

A seconda della durata della sintomatologia se può parlare di pubalgie traumatiche o croniche. Quando si parla di pubalgia si intende avere una patologia, una sindrome in quanto l’insieme dei sintomi che la identifica perché è provocata e provoca differenziazione. In generale, questo non è tutto ciò che è associato all’elaborazione del tessuto muscolare, che è extra, in particolare per muscoli extra e muscoli extra.

Infatti, movimenti ripetitivi di un certo tipo, spesso associati ad attività sportiva, provocanti dei microtraumi e della microlesione al carico dei tendini Può essere causata per esempio a causa del Calcio, Tennis e Danza.
Inoltre la negligenza sportivaprovoca una sovraccaricità dei muscoli adduttori e addominali per eseguire, ad esempio, torsioni o corsa.

Il sintomo identificativo di una pubalgia è un dolore locale alla sede pubica, che tende a irradiarsi nella parte alta, nella zona addominiale, oppure nella zona basso, nella zona anteriore della coscia e all’inguine. Nell’uomo la sensazione dolorosa può coinvolgere l’ampia zona dei testicoli.