martedì 25 gennaio 2022

Guida per iniziare dieta dopo le festività

Dopo le vacanze tutti abbiamo bisogno di un po’ di dieta e c’é chi finalmente si é deciso a migliorarsi con l’arrivo del 2022. Con l’inizio della dieta iniziano anche mille : devo dimagrire? Cosa significa per me il cibo? Cosa faccio se non funziona? In questo articolo capiremo come rispondere

È corretto porsi delle domande, perché solo conoscendo le paure e le difficoltà, è possibile vivere questa scelta non come un sacrificio, ma come una straordinaria opportunità per amarsi meglio.Prima di tutto, devi prima capire perché hai preso peso. Cosa è successo di diverso? Una donna incinta, ti sei lasciato andare in vacanza? Troppo stress? A seconda della risposta, potresti trovare la migliore  strada per la perdita di peso. Le motivazioni che ti spingono ad iniziare una dieta sono fondamentali: hai problemi di stanchezza?Oppure vuoi sentirti meglio nella tua pelle perché questo cambiamento di peso ti fa sentire diverso da come ti sei sempre sentito?

Le varie risposte possono avere anche implicazioni psicologiche o sulla salute, quindi è importante chiarire le idee prima di iniziare. Devi cercare di capire quali sono le tue esigenze alimentari e come puoi rispondere ai diversi stimoli.

A volte ciò che ci spinge a mangiare troppo sono le nostre emozioni e non un vero fantasma. Quando si fa una dieta l’importante è portarla a termine con successo, bisogna avere delle reali aspettative. Devi essere consapevole di quanto tempo ci vorrà, fare sport e avere carenza e pazienza e soprattutto sapere che ci possono essere anche momenti di stop.
Ognuno di noi è diverso dall’altro, quindi dovresti sempre scegliere un calcolatore di dieta in base alle tue esigenze. Se stai seguendo una dieta che non ti è chiara, potresti presto stancarti. E, soprattutto, devi scegliere una dieta che includa anche quattro cibi che ti piacciono. Ci sono sempre momenti in cui non riesci a resistere,  se accade é sempre meglio farsi un piccolo regalo di gusto e poi riprendere la dieta con la serenità  e senza sensi di colpa. Può anche succedere che per alcuni i risultati siano più lenti, ma occorre non demoralizzarsi e rivolgerti altro nutrizionista per il blocco del peso.