lunedì 26 ottobre 2020

Happy hour virtuali, sessioni di yoga di gruppo: come i colleghi restano connessi mentre lavorano da casa

Per molte persone, i colleghi sono la loro principale fonte di interazione umana quotidiana. Ma con il coronavirus che interrompe la vita quotidiana, anche inviando milioni di persone a casa per lavorare in remoto per il prossimo futuro, gli impiegati in tutto il paese devono esplorare nuovi modi di connettersi con i colleghi che non vedono più di persona ogni giorno. sito di carriera professionale.

“È difficile per le persone concentrarsi sul lavoro se hanno questi pensieri su ciò che devono fare per prepararsi personalmente”, dice Weiler Reynolds CNBC Make It ; trovare rassicurazione dai colleghi può aiutarli ad adattarsi a un nuovo modo di vivere e lavorare.

I manager dovrebbero dedicare tempo durante la giornata lavorativa per consentire ai lavoratori di connettersi, condividere idee e fornire supporto su questioni personali durante la pandemia, afferma Jason Fried, CEO della società di gestione del progetto Basecamp. Ciò potrebbe significare programmare un check-in giornaliero o sostituire una riunione esistente per toccare la base l’una con l’altra.

“Vorrei vedere il lavoro rinunciare un po ‘di tempo alla vita”, afferma Fried. “Per me, questo è più nello spirito di ciò di cui abbiamo bisogno in questo momento.”

Per quanto sia importante che le persone discutano di come si sentono, i colleghi sono anche trovare nuovi modi per socializzare e reintrodurre un po ‘di normalità nella giornata. Ecco alcuni modi in cui i colleghi restano connessi.

Ricreazione di pause caffè al mattino

Lavoratori presso la società di istruzione Assemblea generale, , che ha sede a New York City e ha campus in tutto il mondo, sta cercando di adottare un approccio positivo alla situazione e di trovare modi per iniettare leggerezza nel corso della giornata, afferma Catie Brand, vicepresidente delle risorse umane

Hanno un collegamento alla chat video impostato per consentire agli operatori di unirsi al mattino per chat di raffreddamento ad acqua over coffee.

Meg Randall, direttore della consegna dei prodotti per il team tecnico della General Assembly, dice che saltare in queste pause caffè la aiuta mentalmente a iniziare la giornata.

“Non sai mai chi ci sarà, ma rispecchia com’è prendere un caffè in cucina in ufficio”, dice Randall, aggiungendo che ci sono di solito da tre a cinque persone alla videochiamata alla volta. “Sono solo chiacchiere che durano pochi minuti, ma è un bel rituale se brami quel legame umano ogni giorno, come sono stato io.”

Incoraggiare la competizione amichevole

Randall ha anche preso la fine della giornata partecipando al gioco a quiz sulla General Assembly. Dice che il dipartimento delle finanze faceva questo come una squadra in ufficio, ma da allora hanno portato il gioco al resto della società ora completamente remota. La curiosità è ospitata in un canale Slack con 148 membri e in crescita.

Verso le 17:00 o le 18:00, un membro del trivia porrà una domanda al gruppo e i dipendenti invieranno ipotesi in un thread lento fino a quando qualcuno non risponderà con la risposta corretta. Il vincitore continua in questo modo per altre quattro domande e la competizione può diventare feroce.

“Tutti scherzano dopo non hanno più bisogno di allenarsi perché hanno il loro cardio partecipando a curiosità “, afferma Randall. “Ora, è il momento clou della mia giornata.”

Hosting happy hour virtuali

Brandon Jung conduce partnership commerciali presso GitLab, una società IT. GitLab ha sempre operato come una forza lavoro globale completamente remota, quindi Jung è abituato a interagire virtualmente con i colleghi. Tuttavia, la pandemia significa che non è più in grado di incontrare i clienti aziendali di persona durante i pasti e alle conferenze per presentare prodotti e servizi.

Sta passando a happy hour virtuali per colmare il divario.

“Dirò a [clients], Hey, farò una margarita – vuoi sederti e parlare di ciò che sei affrontare? ” Dice Jung. Sebbene non sia una soluzione permanente, afferma che lo ha aiutato a rimanere in contatto con i clienti per discutere di come GitLab può risolvere i loro problemi di business, in particolare durante un periodo di stress per tutte le aziende.

Anche i membri del team dell’Assemblea Generale hanno spostato i loro happy hour online. Alcuni sono stati programmati per l’intera azienda, afferma Randall.

“Con quelli più grandi, ciò che ha avuto successo è [having] un’attività che lo tiene insieme e organizzato “, spiega. Gli organizzatori potrebbero dare il via a un gioco di parole online da un pacchetto di gioco virtuale , per esempio. “I giochi hanno contribuito ad aggiungere struttura e mantenerlo leggero, quindi non c’è bisogno di un moderatore.”

Randall crea anche bevande virtuali improvvisate con i suoi colleghi che sono anche lei amici stretti.

“A volte, è solo un collega e io a recuperare un bicchiere di vino alla fine della giornata”, dice Randall. “È qualcosa che farei normalmente nella mia normale routine, ed essere in grado di rispecchiarlo e non sentirmi così solo è stato davvero significativo.”

Aiutarsi a vicenda per rimanere rilassati e in salute

La socializzazione tramite i video non è sempre solo una questione di divertimento durante il giorno. All’Assemblea Generale, i lavoratori lo usano per bilanciare benessere mentale e fisico durante i periodi stressanti. I dipendenti che sono certificati in varie istruzioni di fitness si offrono di insegnare lezioni virtuali ai colleghi.

Megan McNeal è un manager istruttore presso il campus di New York City dell’Assemblea Generale e ha insegnato yoga per 16 anni. Ha iniziato a ospitare “mercoledì del benessere” al campus a gennaio, aperto ai suoi colleghi e agli studenti dell’Assemblea generale.

Quando il team è stato avvisato che tutti avrebbero iniziato lavorando da casa a metà marzo, McNeal ha detto che era un gioco da ragazzi continuare a offrirle 15 – minute yoga e sessioni di meditazione online. Crea le sue pratiche in base ai bisogni fisici (tende ad alleviare la seduta tutto il giorno) e ai bisogni mentali (meditazione per combattere lo stress delle notizie).

“Penso proprio ora, nella nostra attuale situazione con il coronavirus e l’essere al riparo, è importante essere davvero onesti con noi stessi su come ci sentiamo e sapere che va bene non sentirsi bene “, dice McNeal.

Mentre le sue lezioni di persona a gennaio avrebbero portato una manciata di studenti ad esercitarsi, la prima sessione di Zoom di gruppo della McNeal la scorsa settimana ha avuto circa 20 partecipanti. Questa settimana, ha in programma di trasmettere in streaming la sua sessione di benessere sul feed Instagram Live della General Assembly in modo che chiunque, sia all’interno che all’esterno dell’azienda, possa seguire.

Coinvolgere le famiglie dei colleghi

Lavoratori presso GitLab stanno usando le videoconferenze per conoscere i colleghi ad un altro livello: attraverso le loro famiglie. Mentre i dipendenti sono abituati a lavorare in remoto ogni giorno, i genitori che lavorano imparano come lavorano in remoto con i bambini a casa dopo la messa chiusure di scuole e istituti di assistenza all’infanzia.

Nei giorni scorsi, se una riunione termina in anticipo, i dipendenti a GitLab inviterà i propri figli a sostituirsi per un po ‘.

“La gente butterà fuori,’ Qualcuno ha bambini a casa da scuola che vuoi chattare con i miei figli? ‘”, afferma Darren Murph, che guida la cultura e l’onboarding dei dipendenti presso GitLab.

I bambini di diversi continenti possono fare videochat, fare nuove amicizie, imparare sulla vita in un altro posto e tenersi reciprocamente compagnia.

Bonus: i genitori possono dedicare qualche minuto a se stessi mentre i loro figli sono occupati.

Anche i genitori che lavorano si appoggiano ai consigli dei colleghi per fare in modo che la scuola materna e l’assistenza all’infanzia funzionino. Ad esempio, GitLab ospita quattro chiamate a livello aziendale a settimana, in cui i partecipanti possono partecipare a una riunione Zoom dedicata a uno di una manciata di argomenti di discussione, tra cui conversazioni generali sul caffè, animali domestici, hobby e famiglia e amici. Jung, che ha tre figli a casa tra i 3 e i 7 anni, afferma che le riunioni “familiari e amici” sono state particolarmente attive nelle ultime settimane.

“I ‘ ho scoperto che i miei colleghi hanno buone idee per l’istruzione domiciliare “, dice Jung. “Immagino che le persone abbiano un desiderio maggiore di connettersi quando sono bloccate in queste situazioni, quindi questi punti di connessione sono stati utili.”

Stabilire i confini attorno alla discussione relativa al coronavirus

Gli esperti dicono di non trascurare anche il ruolo delle piattaforme di messaggistica istantanea.

Basecamp ha canali dedicati in cui non è consentita alcuna discussione sul lavoro, tra cui bacheche per i lavoratori di cui chattare interessi personali come cibo, sport e animali domestici: “solo per cose sociali, cose divertenti, qualunque cosa la gente voglia parlare”, dice Fried.

Mentre la discussione relativa al coronavirus sanguinava in vari canali social nelle ultime settimane, Fried ha chiesto che tutti gli argomenti relativi alla pandemia di salute rimangano in un posto.

“Molte persone al lavoro vogliono parlare COVID- 19, ma non tutti “, ha scritto Fried su Twitter. “Dove ne parli è importante. Se è mescolato con cose di lavoro, allora coloro che non vogliono sentirne parlare non possono evitarlo. Quindi abbiamo creato un progetto” All Pandemics “separato in Basecamp.”

Tuttavia, la conversazione in questo thread di messaggi tende ad essere sociale e di supporto, afferma il responsabile del marketing Andy Didorosi.

” Parliamo di quello che abbiamo fatto lo scorso fine settimana, se le persone leggono qualche buon libro “, dice Didorosi. “È interessante vedere cosa stanno facendo le altre persone che lavorano nell’azienda; ti dà un senso di parentela e cameratismo.”

In GitLab, Murph afferma che i dipendenti hanno un Canale debole dedicato alla condivisione di notizie di benessere. Raccomanda che altre squadre inizino le proprie.

“A questo punto, è qualcosa che potrebbe essere il benvenuto”, dice.

Check-out: Le migliori carte di credito di 2020 potrebbero farti guadagnare oltre $ 1 , 000 tra 5 anni

Da non perdere: 5 consigli per lavorare efficacemente da casa durante l’epidemia di coronavirus, quando si hanno bambini

Articolo originale di CNBC