martedì 15 giugno 2021

I beneficiari della previdenza sociale non devono presentare dichiarazioni fiscali per ricevere i controlli di stimolo del coronavirus

colpo di carta di sicurezza sociale

Kameleon 007

Le persone che ricevono prestazioni di sicurezza sociale e che non presentano dichiarazioni fiscali non dovranno presentare un file per ottenere un controllo dello stimolo del governo.

l’annuncio del Dipartimento del Tesoro e del Servizio delle entrate interne mercoledì sera ribalta le precedenti indicazioni secondo le quali queste persone avrebbero dovuto presentare semplici resi per essere pagati.

“Destinatari della previdenza sociale che sono in genere non sono tenuti a presentare una dichiarazione dei redditi non devono intervenire e riceveranno il pagamento direttamente sul loro conto bancario “, ha dichiarato il segretario al Tesoro Steve Mnuchin in una nota.

Le agenzie utilizzerà le informazioni dai documenti dei beneficiari della previdenza sociale 1099 – Modulo SSA – 1099 o Modulo RRB – 1099 – per quegli individui che non hanno 2018 o 2019 dichiarazioni dei redditi registrate.

“I destinatari riceveranno questi pagamenti come deposito diretto o tramite assegno cartaceo, così come riceverebbero normalmente i loro benefici” le agenzie hanno detto.

Altro da Finanza personale:
Risposte alle tue domande sui controlli dello stimolo del coronavirus
Prestazioni di disoccupazione bloccate da confusione, ritardi
Quali fatture pagare durante la pandemia di coronavirus

Sono benvenute notizie per i beneficiari interessati, ha affermato Chuck Marr, direttore della politica fiscale federale presso il Center on Budget and Policy Priorities, un think tank progressivo.

“Ora è indispensabile che l’Amministrazione usi la sua autorità e le informazioni che deve già fare lo stesso per molto – anziani e persone con disabilità che ricevono reddito di sicurezza supplementare e veterani a basso reddito che ricevono determinati benefici dall’amministrazione dei veterani “, ha dichiarato Marr in una nota.

La legislazione di stimolo da $ 2 trilioni approvata dal Congresso la scorsa settimana è stata inclusa l’autorizzazione a utilizzare i moduli di previdenza sociale 1099 per distribuire i pagamenti.

La decisione delle agenzie stravolge le regole emanate lunedì dall’IRS che prevedevano che persone che non avevano presentato dichiarazioni fiscali lo facessero per ricevere controlli di stimolo.

Tale requisito ha suscitato critiche diffuse questa settimana da parte dei legislatori di Washington su entrambi lati della navata laterale, così come gruppi di difesa.

Articolo originale di CNBC