venerdì 24 settembre 2021

I colori che “vestiranno” il 2022

È ora di dare un’occhiata alle tendenze del prossimo anno. L’anno 2022 si avvicina e per tutti coloro che hanno intenzione di arredare o modificare la la propria casa dovranno riemergersi  in colori sofisticati e che diventeranno presto i più popolari.

Anche nel design degli interni, vi sono tendenze che cambiano non solo nelle forme e negli stili ma soprattutto nei colori. Quali sono quelli che “sfileranno in passerella nel 2022”?  Il motto è colori accesi e audaci che si combinano in contrasto con toni chiari e materiali naturali. Cominciamo con una new entry del il prossimo anno: a differenza del turchese, della salvia o del verde smeraldo, il nuovo colore dominante sarà il verde oliva.

Caratterizzata dai toni del grigio e del giallo, è l’ideale per una casa dai materiali naturali dove si vuole ricreare un ambiente moderno ma rilassante. Non è detto che venga utilizzato direttamente sulle pareti, infatti è fortemente sconsigliato in spazi piccoli o poco illuminati, ma è ideale per mobili, complementi, elementi decorativi e complementi.

Per chi cerca invece un accento cromatico o un colore forte per i dettagli, il magenta è il migliore. Per enfatizzare ulteriormente la potenza di questa tonalità, è ideale una combinazione con il grigio freddo o il bianco. Questa tonalità è consigliata per illuminare stanze opache e buie.

Il blu è un colore che non passa mai di moda ed è perfetto per chi cerca un arredamento classico ed elegante. Nel 2022 sarà nuovamente protagonista, questa volta in abbinamento all’oro antico che si trova in accessori come cornici, complementi d’arredo e mobili in metallo.

Ideale per camere da letto, ambienti in cerca di relax e serenità, è adatto anche per soggiorni e bagni. La vivacità dei mobili è spesso ottenuta attraverso colori brillanti e vibranti. Tra questi, che è meglio del rosso per far fronte a questo compito. Quello che va di moda nel 2022 è un rosso brillante con una finitura lucida. Abbinamento con bianco (anche nelle vernici) e legno. Per diversi anni, i colori della terra sono stati ampiamente utilizzati nel design degli interni. Il colore giallo ocra è particolarmente indicato per chi desidera un ambiente elegante, ma con un effetto sorpresa.

Si abbina molto bene con legni verde scuro, ma anche con i grigi; D’altra parte, questa unione è stata la composizione cromatica Pantone 2021. Si consigliano mobili boho-chic o comunque realizzati con materiali naturali come legno grezzo e vimini.