martedì 27 ottobre 2020

I commenti del cancelliere tedesco Angela Merkel sul coronavirus possono “causare panico”, avverte il primo ministro ceco

         

                                             

                 ‘Quando il virus è là fuori, la popolazione non ha immunità e non esiste terapia, quindi 60 a 70% della popolazione sarà infettata. ”                

                                                                                                                                           

      

Questo è il cancelliere tedesco Angela Merkel che parla della diffusione del coronavirus in commenti ampiamente riportati in una conferenza stampa a Berlino.

      

“Il processo deve essere focalizzato sul non sovraccaricare il sistema sanitario rallentando la diffusione del virus. Si tratta di guadagnare tempo “, ha continuato la Merkel, aggiungendo che la massima priorità del governo dovrebbe rallentare la diffusione del virus.

      

L’ultimo conteggio della Johns Hopkins University mostra che ce ne sono più di 1, 500 casi in Germania, tra cui tre morti. La Spagna ora ha 2 casi 026 e 47 morti; L’Italia, che è sotto una quarantena nazionale, ha 10, 70 custodie e 631 decessi; La Francia ha 1, 784 casi e 33 morti.

      

Come la presidente Trump, la Merkel ha dovuto affrontare critiche diffuse per la risposta lenta e inadeguata del suo governo allo scoppio. Il quotidiano tedesco Bild l’ha recentemente sbattuta per quello che chiamava “il caos della corona”, affermando “Nessuna apparizione, nessun discorso, nessuna leadership nella crisi.”

             

Il primo ministro ceco Andrej Babis, , ha riferito Reuters , è stato successivamente chiesto dei commenti della Merkel.

      

“Non voglio commentare la situazione in Germania, anche se credo che tali dichiarazioni piuttosto causino il panico”, ha detto. “In ogni caso, abbiamo adottato forti misure affinché scenari così peggiori siano fuori discussione.”

      

Globalmente, ci sono più di 121, 000 casi con a bilancio delle vittime di 4, 369 . Il conteggio dei casi negli Stati Uniti è ora 1, 039, con 29 morti in California, Florida, New Jersey, South Dakota e Washington.

              

Articolo originale di Marketwatch.com