martedì 22 giugno 2021

I membri del consiglio di amministrazione di Tesla devono ora fare affidamento su Elon Musk per pagare le spese legali

Nora Tam | South China Morning Post | Getty Images

Tesla ha dichiarato martedì in un deposito normativo che invece di pagare premi elevati per questo, la società rinuncia a un importante tipo di polizza assicurativa aziendale quest’anno. La decisione lascia i membri attuali e futuri del consiglio di Tesla affidati al CEO Elon Musk per pagare la loro difesa legale e gli insediamenti in una serie di casi di alto rischio.

Questo tipo di politica – ” assicurazione sulla responsabilità degli amministratori e dei dirigenti “(nota anche come D&O) – protegge una società, i suoi membri del consiglio di amministrazione e i dirigenti esecutivi dal dover pagare per la propria difesa, insediamenti o sentenze nei loro confronti, quando affrontano costose cause legali.

Il sottoscrittore senior di Allianz Global, Sunil Bangali, che ha rifiutato di commentare Tesla in particolare, ha aggiunto che l’assicurazione D&O può anche fungere da strumento di reclutamento e fidelizzazione per i talenti del consiglio di amministrazione, in particolare nel contesto commerciale degli Stati Uniti.

Ecco come Tesla ha spiegato la sua decisione nel deposito:

“Tesla ha deciso di non rinnovare la sua polizza assicurativa di responsabilità dei dirigenti e dei funzionari per 2019 – 2020 anno dovuto a premi sproporzionatamente elevati quotati dalle compagnie assicurative. d, Elon Musk ha concordato con Tesla di fornire personalmente una copertura sostanzialmente equivalente a tale politica per un periodo di un anno e gli altri membri del Consiglio ne sono beneficiari terzi. “

Nel deposito, Tesla ha anche promesso che il nuovo accordo non avrebbe compromesso “il giudizio indipendente degli altri membri del consiglio di amministrazione” lavorando a fianco di Musk. Musk è CEO e membro del consiglio di amministrazione di Tesla ed è stato precedentemente presidente. Si è dimesso dal ruolo di presidente in ottobre 2018 per liquidare le accuse della SEC.

Un professore di corporate governance all’Università del Delaware , Charles Elson, dubitava che i membri del consiglio di Tesla potessero essere veramente indipendenti a questo punto.

“Far sì che l’amministratore delegato fornisca D&O personalmente agli amministratori è estremamente problematico perché ha lo scopo di proteggerli dalle decisioni che prendono su di lui, tra le altre cose. Di solito D&O dà loro la possibilità di prendere decisioni senza timore di responsabilità personale quando agiscono in modo appropriato “, ha detto Elson. “È solo una cattiva idea, secondo me.”

Tesla si sta difendendo in azioni legali e altre cause legali.

Un giudice federale ha deciso all’inizio di questo mese che Tesla e Musk dovranno affrontare una causa sui famigerati tweet $ 420 del CEO. Gli azionisti affermano che Tesla li ha ingannati 2018 quando Musk ha detto su Twitter che stava considerando di prendere Tesla come privato per $ 420 per azione e aveva ottenuto finanziamenti per la transazione. Le azioni sono salite alle stelle, la negoziazione è stata interrotta e la volatilità è stata seguita.

A gennaio, tutti i consiglieri di amministrazione di Tesla, oltre a Elon Musk, hanno concluso una causa per gli azionisti per l’acquisizione di SolarCity da $ 2,6 miliardi da parte della società in 2016. Hanno pagato $ 60 milioni per la loro parte dell’insediamento. Ma Musk dovrebbe essere processato come ultimo imputato contro le accuse di aver usato Tesla per salvare un installatore solare in fallimento, che ha co-fondato e gestito con i suoi primi cugini, Lyndon Rive e Peter Rive.

La storia di Tesla in tribunale, senza dubbio, ha contribuito alla capacità dell’azienda di ottenere un’assicurazione D&O a un prezzo accettabile.

Sebbene la decisione di autoassicurazione non sia convenzionale, non è inaudita , secondo l’amministratore delegato di Hirzel Law a Detroit, Kevin Hirzel.

Ha detto che le organizzazioni che evitano l’assicurazione D&O, comprese diverse università con grandi dotazioni, sono fiduciose di avere abbastanza denaro a portata di mano per pagare le spese legali, gli insediamenti e tutte le sentenze pronunciate contro di loro.

“Se pensano di non essere colpiti da grandi sentenze o hanno un sacco di spese legali, le grandi aziende potrebbero appendere su alcuni dei loro soldi invece di pagare i premi assicurativi in ​​questo modo “, ha detto Hirzel. “E non devono discutere con il loro corriere su ciò che è coperto. Ma in genere, qualsiasi organizzazione che fa questo creerebbe un trust indennizzo separato per mantenere un livello di indipendenza lì.”

Hirzel era d’accordo con Charles Elson dell’Università del Delaware.

“Sarei preoccupato se fossi nel consiglio di amministrazione di Tesla. Una parte del lavoro è monitorare Elon Musk. È difficile farlo se hai questo legame finanziario con lui “, ha detto Hirzel.

Michael Bloom ha contribuito a questo rapporto.

Articolo originale di CNBC