sabato 02 luglio 2022

I Mercati salgono dopo le notizie sull’inflazione e per il Dow Jones potrebbe esserci il riscatto

Il Dow Jones è salito dello 0,7%, e l’S&P 500 ha guadagnato l’1,5%. Il Nasdaq Composite, ad alto contenuto tecnologico, ha sovraperformato, in rialzo del 2,4%, aiutato dai forti guadagni delle società di software e dal calo del rendimento dei Treasury a 10 anni.

Un rapporto che mostra un leggero rallentamento dell’inflazione ha contribuito a dare una spinta alle azioni venerdì. L’indice principale dei prezzi delle spese per consumi personali è aumentato del 4,9% ad aprile, in calo rispetto al ritmo del 5,2% del mese precedente. Questo particolare rapporto è seguito da vicino dalla Federal Reserve durante la definizione della politica.

Gli investitori venerdì hanno anche continuato ad analizzare gli utili al dettaglio. Le azioni di Ulta Beauty sono aumentate di circa il 9,8% dopo che la società ha riportato risultati trimestrali migliori del previsto, mentre Gap è sceso dell’8% dopo aver ridotto la sua guida agli utili.

I titoli tecnologici sono stati tra i migliori guadagni in l’S&P 23. La società di software Autodesk è aumentata del 7,4% dopo aver registrato forti guadagni per il suo ultimo trimestre. Dell Technologies è balzata 13.6% sugli utili e il produttore di chip Marvell è avanzato del 3%. Anche Crowdstrike e Datadog sono stati in rialzo venerdì, ciascuno con un aumento di oltre il 5%.

Le mosse sono arrivate quando gli investitori hanno valutato la sostenibilità del rally di questa settimana e se si tratta di un rimbalzo di sollievo o del punto più basso di questo il sell-off di un anno è in corso.

Dow, S&P 500 e Nasdaq Composite sono sulla buona strada per chiudere la settimana in rialzo. Il Dow è in rialzo del 5,2% ed è sulla buona strada per ottenere la sua serie di sconfitte più lunga da allora . L’S&P 500 è in rialzo del 5,2% e il Nasdaq è in rialzo del 5,2% sulla settimana. Entrambi stanno cavalcando una serie di sconfitte di sette settimane. Una parte dei guadagni della settimana è arrivata giovedì, quando tutte e tre le medie sono aumentate mentre i forti utili al dettaglio hanno sollevato il sentimento.

Tuttavia, le medie sono ben al di fuori dei loro massimi, con il Nasdaq Composite saldamente in territorio di mercato ribassista e l’S&P 500 dopo essere sceso brevemente di oltre il 20% al di sotto del record della scorsa settimana.

Il Il Nasdaq è ora a circa 23% dal suo record, mentre S&P 500 e Dow sono fuori di 13% e 9%, rispettivamente.

“Pensiamo che ci siano buone possibilità per un po’ più di forza qui. Questa è una sorta di classico rally del mercato ribassista o rimbalzo dal fondo”, ha detto lunedì Troy Gayeski, chief market strategist di FS Investments a “Closing Bell: Overtime” della CNBC. “Le aspettative di inflazione sono state rinnovate di recente.”


Fonte: CNBC