mercoledì 21 ottobre 2020

I prestiti per il salvataggio delle piccole imprese superano i 296 miliardi di dollari, avvicinandosi rapidamente al limite di finanziamento del programma

Gli aiuti per le piccole imprese tanto necessari stanno cominciando a diffondersi e si prevede che nelle settimane a venire ne saranno previsti altri, poiché le banche inizieranno a erogare i fondi di salvataggio a Main Street. Ma il primo arrivato, il primo servizio di protezione del libro paga di $ 349 miliardi di aiuti potrebbe essere vicino a un tetto per impegni di prestito, con oltre 1,3 milioni di prestiti dati approvati per un valore di oltre $ 296 miliardi attraverso Mercoledì pomeriggio, secondo la Small Business Administration.

Il programma potrebbe raggiungere il suo limite di finanziamento entro la fine di mercoledì, secondo una fonte che ha familiarità con la questione.

L’SBA e il dipartimento del Tesoro non hanno ancora rilasciato statistiche formali sull’erogazione totale dei prestiti dalle banche ai proprietari di piccole imprese, con un funzionario dell’amministrazione senior che dice alla CNBC che le informazioni non sono ancora disponibili, nonostante le molteplici richieste. L’SBA ha rilasciato i dati che mostrano che la dimensione media del prestito è poco meno di $ 240, 000 .

I titolari di aziende che hanno ricevuto i numeri di approvazione del prestito dovrebbero iniziare a ottenere fondi presto, come guida del Tesoro afferma che “il creditore deve effettuare il primo erogazione del prestito entro e non oltre dieci giorni di calendario dalla data di approvazione del prestito.”

Diverse grandi banche che segnalano utili questa settimana ha offerto uno sguardo alla quantità di prestiti usciti dalla porta, con Wells Fargo dicendo che aveva ricevuto 370, 000 indicazioni di interesse da parte dei clienti fino ad aprile 10. JP Morgan Chase , da aprile 14, aveva 300, 000 applicazioni in varie fasi per $ 37 miliardi di prestiti, con $ 9,3 miliardi già nelle mani di piccole imprese proprietari.

Altre linee di vita per le piccole imprese

Le piccole imprese come Other Half Brewing, un birrificio artigianale con sedi a Brooklyn e Rochester, New York, hanno appena ottenuto il finanziamento da Chase. Il CFO David Burman ha dichiarato che la società ha dovuto far dimagrire circa un quarto del suo staff di under 100 dipendenti e trasferito altri lavoratori in prima linea in nuove posizioni, sia per la consegna di ordini di birra che per la progettazione. Il prestito aiuterà a riportare i lavoratori in modo che l’azienda sia pronta ad riaprire le sue porte, una volta che sarà sicuro farlo.

“È un programma straordinario per mantenere a galla la nostra attività”, afferma Burman. “Sta avendo le risorse per assumere e mantenere le persone nel personale, soprattutto perché il nostro flusso di cassa si è spostato e abbiamo a che fare con termini più lunghi con conti e fornitori.”

Oltre ai soli prestiti PPP , la legge CARES comprende un’altra importante disposizione per le piccole imprese che attualmente detengono prestiti non catastrofici attraverso lo SBA: il programma di riduzione del debito per le piccole imprese. Questo programma prevede un esonero di pagamento di sei mesi per i prestiti esistenti 7 (a) e 504 per circa 320, 000 piccole imprese. Include anche i titolari di attività che presentano domanda per nuovi prestiti 504 o 7 (a) non facenti parte del PPP.

“Queste sono alcune delle nostre piccole imprese più vulnerabili. Perché sai, se hanno ottenuto un prestito SBA, probabilmente hanno avuto difficoltà a ottenere un prestito bancario tradizionale”, Sen. Chris Coons (D-DE) , afferma un membro del Senato Small Business & Entrepreneurship Committee. “Quindi queste sono esattamente le aziende che vogliamo accertarci che per i prossimi sei mesi non debbano fare nulla.”

Sen. Coons ha affermato di collaborare con l’amministratore dell’SBA Jovita Carranza per assicurarsi che queste piccole imprese interessate siano a conoscenza dell’esenzione del prestito a loro disposizione. Un alto funzionario dell’amministrazione dice che è in atto un intervento di sensibilizzazione verso partner, parti interessate, mutuatari e altro ancora tramite comunicazioni elettroniche e che questa settimana verranno fornite ulteriori indicazioni.

“Dato quanto il nostro forte declino economico è in questo momento, spero davvero che [the SBA] si muova il più rapidamente possibile per fornire assistenza “, afferma Coons.

Il segretario al Tesoro Steven Mnuchin ha promesso per ricostituire il programma sulla base di un altro miliardo di $ 250, ma il Congresso non ha ancora accettato di condizioni sul nuovo finanziamento. I senati democratici hanno bloccato lo sforzo di passare il finanziamento aggiuntivo la scorsa settimana.

Alcuni ritardi nei finanziamenti

Un’altra opzione per Main Street le imprese che necessitano di assistenza sono il programma di prestito di catastrofe per infortuni economici, che offre prestiti di assistenza in caso di calamità fino a $ 2 milioni. I proprietari di piccole imprese chiedono direttamente all’SBA di accedere all’aiuto ma ci sono stati ritardi .

In passato, ai mutuatari era stato detto che potevano accedere anche a $ 10, 000 come anticipo in contanti entro tre giorni dalla corretta iscrizione al programma. Da allora le linee guida sono cambiate, con le imprese che ora dicono che i fondi saranno distribuiti “entro pochi giorni” e che l’aiuto sarà limitato a $ 1, 000 per dipendente fino a $ 10, 000.

Un alto funzionario dell’amministrazione ha dichiarato che i fondi vengono distribuiti e che quasi quattro milioni di aziende hanno richiesto finanziamenti EIDL per un totale di $ 383 miliardi, ma quel Congresso ha stanziato solo $ 17 miliardi per il programma. Sia il Senato che la Camera sono consapevoli delle esigenze di finanziamento, ha detto il funzionario.

Nella sua lettera al Congresso e alla SBA di questa settimana, la NFIB ha affermato che la ricerca a partire dal 9 aprile ha dimostrato che nessun imprenditore intervistato dal suo gruppo aveva ricevuto finanziamenti EIDL o sovvenzioni, esortando la SBA a distribuire fondi e richiedere maggiori aiuti.

Jason Duff, fondatore di Small Nation, un lo sviluppatore della comunità si è concentrato sul rilancio del centro di Bellefontaine, Ohio, secondo cui la sua attività ha appena ottenuto l’accesso al suo prestito PPP questa settimana, per $ 160, 000 per riportare i dipendenti ora. Ma sta ancora aspettando una sovvenzione EIDL e l’intero importo del prestito.

“La vittoria più grande è stata ottenere il nostro numero di approvazione SBA (per PPP), dopo che l’abbiamo ottenuto, il prestito è stato finanziato entro quattro giorni e siamo estremamente grati di avere quella pista di denaro “, afferma Duff. L’EIDL è “una situazione molto diversa. Quando l’abbiamo applicato ci è stato detto che fino a $ 15, 000 stava per comparire nel nostro account entro tre giorni. Sono trascorse più di due settimane a questo punto dal momento in cui quelle conversazioni stavano accadendo. Per la maggior parte delle aziende, inclusa la mia, non abbiamo visto che i soldi mostrano su. “

– Con la segnalazione di Dawn Giel e Hugh Son

Articolo originale di CNBC