venerdì 27 maggio 2022

I Social Network che aiutano il business sono “emotivi”

Un profilo aziendale vincente sui social media deve essere emotivo, capace di interagire e rispondere al target, deve scegliere il canale giusto e anche i corretti hashtag 

I canali social sono una parte importante del marketing online anche per i brand più famosi a patto che siano in grado di seguire alcune semplici regole

  • Per Aiutare le aziende o i professionisti a generare interesse e conoscenza del marchio e dei prodotti e/o servizi offerti dall’azienda devono essere EMOTIVI: generalmente un utente tende a condividere solo contenuti che hanno un impatto emotivo su di lui. E sappiamo tutti molto bene quanto sia importante lo scambio di utenti per aumentare la visibilità di determinati contenuti sui social network (e quindi la pagina su cui è stato creato)
  • Occorre instaurare rapporti: il bello dei social network sta proprio in questo, avere la possibilità di avviare una comunicazione bidirezionale con iscritti e potenziali clienti. Stabilire interazioni di qualità con i contatti sociali garantisce il passaparola, che può aumentare la consapevolezza dell’azienda o dello studio professionale. Inoltre, le risposte ai commenti sotto i post possono innescare discussioni costruttive che aumenteranno ulteriormente la tua visibilità sui social media.
  • Devono rispecchiare i sogni, le curiosità, i bisogni e i desideri del pubblico a cui si intende parlare: occorre conoscere meglio il tuo pubblico, definire un obiettivo, trovare le parole chiave che il tuo pubblico di destinazione cerca maggiormente. In aiuto arrivano piattaforme social che forniscono potenti strumenti di analisi mirati a farci conoscere meglio il nostro target di riferimento
  • Le parole chiave giuste devono essere prime ricercate attentamente e poi utilizzate: non  troppo generiche, non migliorano la visibilità, neanche troppo lunghe. Occorrono parole popolari e specifiche che  aiutano a raggiungere più persone. Occorre però  utilizzare saggiamente gli hashtag
  • Occorre utilizzare correttamente i tuoi canali: occorre capire quali sono i network più utilizzati dai tuoi clienti e parteciparvi attivamente. Occorre selezionare infatti quelli compatibili con la  strategia di marketing che si vuole mettere in atto.