venerdì 23 ottobre 2020

I titoli del settore servizi pubblici da valutare per il prossimo autunno

I titoli del settore servizi pubblici, detti anche utility, sono molto apprezzati dagli investitori per la loro forza anche in tempi di volatilità.

Storicamente, i titoli utility sono noti per generare guadagni stabili, dato che producono materie prime come elettricità, gas e acqua. La sicurezza di questi titoli è particolarmente preziosa nell’economia volatile di oggi.

Molte utility sono regolamentate. Hanno un potere limitato per modificare il prezzo del prodotto. In molti altri settori, le aziende hanno più libertà di impostare le proprie politiche di prezzo. L’elasticità della domanda alle attività macroeconomiche è ridotta. Le utility non possono agire come un puro massimizzatore di profitto, quindi addio agli speculatori.  Per questo motivo forniscono agli investitori il mix perfetto di rendimenti elevati e basso rischio. Ma ovviamente ciò non vale per tutti.

Quali prendere in considerazione a Wall Street per il prossimo autunno?

Altagas

Sia economico che sicuro, così si presenta Altagas (ATGFF). Durante un periodo di forte incertezza e turbolenza, Altagas ha sfidato con facilità il mercato volatile. Il titolo è attualmente in trend intorno a $ 22 e fornisce un rendimento per il suo dividendo di circa il 5,44%.

La capacità di Altagas di resistere alla tempesta Covid-19 è attribuita al suo servizio di utilità, che è uno dei suoi maggiori driver di reddito. Essendo un settore altamente regolamentato, i profitti di questa business unit sono rimasti relativamente stabili. Ciò ha portato molti investitori ad acquistare le azioni della società per i suoi rendimenti sicuri. È vero anche che la società ha registrato un calo del suo utile netto nel secondo trimestre del 2019. Con l’85% delle attività legate ai servizi di pubblica utilità, è improbabile che i cambiamenti nel panorama economico influenzino Altagas a lungo termine. A questi prezzi potrebbe essere un ottimo affare.

Algonquin Power and Utilities

Oltre alla sua attività di energia rinnovabile, Algonquin Power and Utilities (AQN) gestisce anche un servizio di utilità con la sua controllata Liberty Utilities, che ha all’attivo contratti molto remunerativi.

Inoltre Algonquin, in termini di rendimento da dividendo riesce a garantire annualmente il 3,20% e si prevede un aumento del 10%. La società poi ha costantemente aumentato il proprio dividendo negli ultimi 10 anni. Per concludere, l’attività ben diversificata di Algonquin Power and Utilities mostra un grande potenziale di crescita a lungo termine.