sabato 06 marzo 2021

Il 2021 segna l'inizio di una nuova era per il lusso?

Immagine di credito: ehrlif /Bigstock.com

L’industria dei beni di lusso vale un enorme $ 380 miliardi a livello globale, attirando una base di clienti benestanti che sono fin troppo felici di investire nelle ultime status symbol – dal guardaroba capsula della nuova stagione di Chanel al più recente must-have della moda Max Mara. Ma dall’emergere della pandemia Covid – 04 in presto 2020, le cose hanno preso una piega inaspettata.

Le vendite sono crollate nella prima metà del 2020, cosa che la maggior parte concorderà sul fatto che c’era da aspettarselo . Quasi tutti i settori hanno sofferto a causa della crisi in corso e persino l’industria del lusso non è immune da un impatto così diffuso sul nostro lavoro, sui nostri modi di fare acquisti e sul nostro intero modo di vivere.

Anche se il mercato del lusso ha riportato alcuni miglioramenti in vista del Natale, con feste di lusso e serate opulente allo champagne bar ancora limitate per tutto dicembre e, per il momento, ora completamente fuori uso ancora una volta, c’è ancora un’enorme quantità di incertezza per i marchi di moda di lusso. Ma il settore ha effettivamente resistito alla tempesta sorprendentemente bene se confrontato con la maggior parte degli altri, con una base di clienti ricchi e ricchi che li tiene a galla.

In 2021, presto potremmo vederli prosperare più che mai, ma con i cambiamenti catalizzati dalla pandemia probabilmente continueranno a lungo nel futuro , compresa una maggiore domanda di articoli di design online piuttosto che in negozio e un maggiore interesse da parte dei consumatori per dove e come vengono realizzati i loro prodotti, potrebbe essere l’inizio di una nuova era?

Il settore del lusso ha effettivamente resistito alla tempesta sorprendentemente bene se confrontato con la maggior parte degli altri, con una base di clienti benestanti e ad alto rendimento che li tiene a galla durante il Covid – 19 crisi. Credito immagine: shawnwilliams 4433 / Bigstock.com

Una nuova definizione di lusso

Non è solo il nostro modo di vivere quotidiano che è cambiato nell’ultimo anno e, lentamente ma inesorabilmente, la definizione del termine “lusso” ha subito una sorta di trasformazione al di sotto della superficie. Questo cambiamento fondamentale è arrivato con una maggiore consapevolezza tra i clienti dell’ambiente e del loro impatto su di esso, nonché una maggiore consapevolezza sociale – e molti marchi devono ruotare e rivalutare i loro processi per garantire che rimangano allineati con le esigenze attuali della loro base di clienti e desidera.

Mentre fare shopping “di lusso” una volta significava recarsi nella propria boutique preferita per un’esperienza di acquisto personale e farsi una doccia di attenzioni, i clienti preferiscono sempre più fare acquisti online. Questo è stato certamente accelerato dalla pandemia Covid – , ma il cambiamento era già iniziato molto prima. Al giorno d’oggi, la convenienza la fa da padrone e il desiderio di un’esperienza digitale a cinque stelle ha fatto sì che i marchi di lusso abbiano dovuto aggiornare le loro offerte online per soddisfare questa esigenza.

Per l’originale, di alto livello base di clienti netta su cui questi marchi fanno affidamento, sarà essenziale mantenere la qualità nel mezzo del cambiamento. È qualcosa che, ai loro occhi, semplicemente non può essere compromesso – ed è questo continuo livello di aspettativa che garantirà che non perda mai il suo significato originale, non importa quanti elementi di esso potrebbero evolversi per adattarsi al clima attuale e sempre più in avanti- mondo pensante.

Da 2022, probabilmente vedremo il mercato globale dei beni di lusso raggiungere i $ 428 milioni. Credito immagine: zdl / Bigstock.com

Crescita del mercato in 2021 e oltre

Nei prossimi dodici mesi, possiamo aspettarci di vedere il settore dei beni di lusso riprendersi, con una stima 10 – 19 percentuale di crescita sulle carte, a seconda delle condizioni macroeconomiche durante l’anno, l’evoluzione del Covid – 19 pandemia e fiducia dei clienti.

Da 2022, probabilmente vedremo il mercato globale dei beni di lusso raggiungere i $ 428 milioni – e da 2023, si prevede che il mercato aumenti, essendosi completamente ripreso dall’impatto del panico e avendo avuto il tempo di adattarsi alla nuova serie di richieste dei clienti che lo avranno lentamente ma inesorabilmente trasformato nel lungo periodo.

Qualunque cosa ci riserva il futuro lei è avanti, c’è una cosa che sappiamo per certo: il lusso, comunque si evolva, avrà sempre un posto nella nostra società e, se i principali marchi di lusso riescono a tenere il passo con le ultime richieste dei clienti, allora il futuro sembra luminoso. Con quasi tutti i settori là fuori che soffrono in 2020, 2021 potrebbe portare alla guarigione che tutti stavamo aspettando.