Entra in contatto con noi

Fisco

Il Bonus più amato dagli italiani: il Bonus Psicologico. Scadenza il 24 ottobre 2022.

Pubblicato

il

Per ricevere il Bonus Psicologo 2022 erogato dall’INPS fino a 50 euro per seduta con professionisti convenzionati, puoi fare domanda online fino al 24 ottobre 2022. L’unico requisito per accedere al beneficio, riservato ai cittadini residenti in Italia, è un ISEE valido che non supera i 50.000 euro.

Bonus psicologo: chi sono i possibili destinatari?

Il “Contributo Psicoterapeutico” mira a fornire un sostegno economico alle persone che si trovano in uno stato di ansia, stress, depressione e instabilità psicologica, principalmente a causa dell’emergenza Covid e della conseguente crisi socioeconomica, e che quindi desiderano svolgere un percorso psicoterapeutico. Il bonus psicologo, quindi, è per le persone che hanno avuto gravi conseguenze psicologiche a causa della pandemia, ma non solo.

La richiesta del Bonus Psicologo 2022 (contributo per le sedute di psicoterapia post-COVID di cui all’articolo 1-quater, comma 3 del D.Lgs. 228/2021, convertito in Legge 15/2022) è presentata esclusivamente online tramite il Servizio Web INPS denominato ” Contributo alle sedute di psicoterapia”, nel percorso “Servizi”, “Servizi”,  “Punto di accesso alle prestazioni non pensionistiche”.

Si accede tramite:

– Portale web dell’Istituto (www.inps.it) con SPID Livello 2, Carta di Identità Elettronica (CIE) 3.0 e Carta Nazionale dei Servizi (CNS);
– Call Center gratuito 803.164 (gratuito da rete fissa) o 06 164.164 (da cellulare a pagamento).

Advertisement

Un richiedente può presentare domanda per se stesso o per un minore se ha la potestà genitoriale o è un tutore o tutore. Il contributo può essere richiesto anche a favore di portatori di handicap, portatori di handicap o beneficiari dell’amministrazione di sostegno, tutore, curatore e amministratore di sostegno. I reclami auto-confermati tramite il modulo di reclamo sono soggetti a verifica: i reclami sono effettivamente soggetti a indagini automatizzate.

Accumulo e utilizzo del Bonus

Trascorso il termine per la presentazione delle domande, verrà stilata una graduatoria per regione e comunità autonoma, tenendo conto del valore dell’ISEE e dell’ordine di presentazione. Gli esiti saranno altresì comunicati ai richiedenti tramite SMS e/o email, consultabili anche in relazione alla procedura utilizzata per presentare domanda nella sezione Procedure e Provvedimenti. L’INPS provvederà a che la dotazione sia versata entro il budget, quindi, fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

In caso di accettazione verrà indicato l’importo della prestazione e un codice univoco, che dovrà essere trasferito allo specialista presso il quale si sta effettuando la seduta di psicoterapia. Il professionista deve indicarlo per prenotare una seduta. Il pagamento dell’importo dovuto verrà corrisposto direttamente allo specialista, il quale lo tratterà in ogni seduta dall’importo totale dovuto al paziente.

Tutti i dettagli sono nella Circolare del 19 luglio e nel successivo Messaggio del 21 luglio.

Advertisement
Advertisement