Entra in contatto con noi

Lifestyle

Il cane è il miglior amico dell’uomo: oggi si festeggia questa eterna alleanza

Pubblicato

il

Dicono che il cane sia il migliore amico dell’uomo. Ed è vero. Tutti quelli che hanno un cane lo sanno. Sa che nel momento in cui diventa parte della nostra vita, solo la morte può separarci.

Ma i cani sono anche preziosi alleati nella pet therapy, fungendo da guide per eroi silenziosi e ipovedenti insieme ai vigili del fuoco e alle forze dell’ordine. Per questo questa giornata è dedicata a loro, ai nostri amici, ai nostri compagni di vita, e ci ricorda che dobbiamo sempre proteggerli e proteggerli.

Perché il 26 agosto 2022?

La Giornata Mondiale del Cane è stata istituita dalla World Canine Alliance.

È la prima organizzazione al mondo a realizzare una campagna di sensibilizzazione contro il consumo di carne di cane nei paesi asiatici e in memoria di tutti i cani abbandonati o maltrattati.

Advertisement

Ogni anno, infatti, in Asia vengono uccisi circa 30 milioni di cani, molti addirittura rubati ai loro proprietari. La data non è casuale. In cantonese, la pronuncia fonetica di 9/26 ricorda gau yi luk, che significa “i cani sono felici”. Quindi la data è stata spostata da settembre ad agosto.

Dog day: perché è bello avere un cane

8 motivi per amare i cani e magari averne uno

Ci amano incondizionatamente, non ci giudicano e non ci abbandonano.
Sono loro i primi a salutarci quando torniamo a casa, magari dopo una lunga giornata di lavoro. Che scodinzola e lascia cadere il vaso della nonna (quello che non ci è mai piaciuto), che salta come un abile acrobata. In ogni caso sono felici di rivederci e non lo nascondono.
Se siamo tristi o delusi, sono i primi ad accorgersene. Si arrampicano e ti leccano la mano, il viso o qualsiasi altro posto con la loro lingua bagnata e penzolante. È il suo modo per dire: “Sono qui, sono qui per te. Forse allora, se rimane un po’ di crunch...”

Ti senti stressato? È scientificamente provato che quando accarezzi un cane o un gatto, il livello di serotonina, il famoso “ormone della felicità”, aumenta. Sembra anche abbassare la pressione sanguigna.
Vuoi muoverti ma non vuoi andare in palestra? Prendi il guinzaglio e vai a correre o a giocare a palla con il tuo cane. Quale modo migliore per mantenersi in forma se non una bella passeggiata o una corsetta con il tuo amico a quattro zampe al tuo fianco? Certo, corre un po’ più veloce di noi, ma poi si gira e ci aspetta.

Lui o lei ti ha lasciato? Non preoccuparti, questa massa in movimento di pelliccia non ci lascerà mai. Anche se è arruffato, scontroso e insopportabile, il nostro cane ci amerà per sempre.

Advertisement

Grazie a loro, puoi fare nuove amicizie. Gli spot per cani sono un momento di socialità da non sottovalutare. Lì sono nate molte amicizie, e perché no? Forse anche alcune storie d’amore!

Sono testardi, annusano una piccola area di asfalto e non puoi nemmeno spostarli con un bruco. Quindi raccolgono i rifiuti dalla strada o molestano altri cani, abbaiando e irrigidendo. Ma loro sono.

8 motivi per non avere un cane, ma amarli comunque

Durante i primi mesi, il bambino confonderà il pavimento della casa con il gabinetto. Passi ore a voler fare pipì nel parco e lui lo fa non appena torna a casa.

Masticano pantofole, gambe di tavoli, libri e rubano magliette, calzini e pantaloncini dall’asciugatrice.

Advertisement

Non c’è vestito o maglione senza fiocchi. Addio nero, anche se si consuma.
Indipendentemente da inondazioni, grandine, freddo artico o caldo torrido, il cane dovrebbe essere portato a passeggio ogni mattina e ogni notte. Aspetta solo questo momento.

Dopo aver dichiarato solenni a parenti e amici che “non si siederà mai sul divano”, ti ritroverai rannicchiato sul bordo del bracciolo con una zampa sulla pancia o una coda intorno al collo.
In macchina, i suoi capelli saranno dappertutto.

I farmaci e le visite veterinarie costano.
Un giorno ti lascerà perché il cane sta crescendo velocemente e il dolore sarà grande.

Ma quando tutto va storto e ci resta solo un sogno: buttarci sul divano, sperando che una nave aliena venga a rapirci, Sissy, Desi, Max o Dupree ci poggeranno la testa sulle gambe, aspettando la nostra carezza. E rimarranno lì, immobili, con gli occhi fissi su di noi.

Advertisement

È in questo momento che ci rendiamo conto di una semplice verità: qualunque cosa accada, nessuno ci amerà come loro.

Advertisement