martedì 27 ottobre 2020

Il CEO di Clorox aumenta la spesa pubblicitaria di $ 50 milioni mentre la domanda di disinfettante aumenta a causa della pandemia dei coronavi

Clorox aumenterà le spese di marketing di decine di milioni di dollari, nel tentativo di soddisfare l’elevata domanda di disinfettanti e altri prodotti domestici a causa di una pandemia di coronavirus, il CEO Benno Dorer ha detto a Jim Cramer del CNBC venerdì.

“Ho sentito molto parlare di aziende che oggi investono meno nei loro marchi”, ha dichiarato in un’intervista a “Mad Money”. “La Clorox Company investirà $ 50 milioni in più nella promozione delle vendite pubblicitarie nella seconda metà del nostro anno fiscale perché riteniamo che questo sia il tempo di servire il maggior numero possibile di consumatori, non solo con prodotti disinfettanti, ma anche come persone grigliano di più mentre restano a casa “. i loro budget di marketing. La spesa per il marketing è in genere tra le prime spese a cui le società si rifanno durante una recessione finanziaria, e non è diverso durante la crisi sanitaria che ha arrestato il commercio globale

Milioni di persone intorno al il mondo è andato in quarantena mentre la società si scontra con il contagio mortale che ha contagiato oltre 3 milioni di persone in tutto il mondo e a nord di 1 milione di persone nei consumatori statunitensi, che trascorrono più tempo rinchiusi all’interno, si sono caricati di generi alimentari e prodotti per la pulizia, come candeggina e salviettine umidificate, mentre svolgono la loro parte per aiutare a rallentare la diffusione di Covid – 19.

“Abbiamo assistito a un aumento della domanda in alcune delle nostre categorie di disinfezione del 500%, e nessuna catena di approvvigionamento nel settore dei prodotti confezionati è attualmente impostato in questo modo “, ha detto Dorer. “Abbiamo scoperto 40 milioni di prodotti disinfettanti più nell’ultimo trimestre rispetto al trimestre dell’anno precedente per un aumento della produzione di 40%. “

Nella sua versione fiscale 2020 terzo trimestre, Clorox ha registrato profitti di $ 1. 89 per azione su $ 1. 78 miliardi di entrate totali, infrangendo le stime di Wall Street per il periodo di tre mesi definito dalle chiusure aziendali e dai mandati di soggiorno a causa della crisi del virus.

Le vendite sono aumentate 15% rispetto all’anno precedente e fino al trimestre 32% per il segmento dei prodotti per la pulizia. Gli analisti di Wall Street prevedono che le vendite totali aumenteranno di circa il 9% nell’attuale trimestre, secondo Factset.

“Stiamo investendo in capacità future in modo da essere meglio attrezzati per soddisfare le speriamo che la domanda in futuro aumenti, e prevediamo di essere in una forma molto migliore con miglioramenti sostanziali questa estate “, ha detto Dorer.

Le azioni Clorox sono cresciute del 3,4% a $ 192. 71 che esce dal rapporto sui guadagni dell’azienda. Lo stock è aumentato di oltre 25% quest’anno.

Informativa: la fondazione di beneficenza di Cramer possiede azioni di Clorox.

Correzione: questa storia è stata aggiornata con l’ortografia corretta del CEO.

Domande per Cramer?
Call Cramer: 1 – 800 – 743 – CNBC

Vuoi fare un tuffo nel mondo di Cramer? Hit him up!
Mad Money Twitter – Jim Cramer Twitter – Facebook – Instagram

Domande, commenti , suggerimenti per il sito web “Mad Money”? madcap@cnbc.com

Articolo originale di CNBC