martedì 22 giugno 2021

Il gioco delle classifiche: scatta il titolo per il miglior giorno degli ultimi due anni, ma il rallentamento “sbalorditivo” è un segnale di avvertimento per Facebook e Google

                         

    Il gioco delle valutazioni   

 

  L’analista afferma che le entrate di Snap indicano che Facebook e Alphabet potrebbero vedere una crescita dei ricavi pubblicitari negativa nel secondo trimestre

                        

                  

           

Snap ha superato le aspettative di crescita degli utenti nel primo trimestre.

                   Patrick T. Fallon / Bloomberg                                               

         

Snap Inc. stava finalmente rotolando fino al COVID – 19 colpo di epidemia.

      

La società stava facendo progressi con la pubblicità a risposta diretta prima che la pandemia iniziasse a frenare le spese di marketing, e ora ci sono grandi domande su come Snap          SNAP,          – 4 . %       e i suoi colleghi sui social media reggeranno nei prossimi mesi.

      

La buona notizia ha superato il cattivo mercoledì, con le quote di Snap in rialzo 36. 7% nella sessione. La manifestazione ha segnato il loro più grande guadagno in percentuale di un giorno dal 7 febbraio 2018, quando il titolo si arrampicò 47. 6% . Snap è stato il titolo più attivo sulle principali borse statunitensi nel trading di mercoledì.

      

Le azioni di Internet hanno guadagnato ampiamente nella negoziazione di mercoledì, con le azioni di Pinterest Inc.          PINS,          – 4 . %       su 14. 2%, condivisioni di Facebook Inc.          FB,          – 1 . %       + 6,7%, azioni di Twitter Inc.          TWTR,          – 2 . %       su 10. 5% e azioni Alphabet Inc.          GOOG,          – 2 . %       avanzamento del 3,8%.

             

Vedi altro: Snap ondate di magazzino 18% dopo le vendite ha battuto le aspettative appassite dal coronavirus mentre la crescita degli annunci rallenta

      

Tuttavia, molti analisti hanno visto un quadro più contrastante negli ultimi numeri dell’azienda. L’analista Michael Nathanson di MoffettNathanson ha definito i risultati “pieni di speranza e spaventosi allo stesso tempo.”

      

In un segno incoraggiante, Snap è stato in grado di aumentare le entrate di 58% a gennaio e febbraio, che Nathanson ha detto contrassegnato come “Un’accelerazione fuori da un già impressionante 40% run-rate per chiudere 2019.” La cattiva notizia è che la crescita delle entrate ha poi rallentato a 25% a marzo, 15% finora ad aprile e 11% nella settimana che precede il rapporto di Snap.

      

Lo chiamò “sbalorditivo” -4, 700 decelerazione del punto base rispetto alla performance della compagnia in gennaio e febbraio.

      

“Riteniamo che questo crollo della crescita delle entrate pubblicitarie di Snap sia un segnale preoccupante per Google, Facebook e il resto del settore della pubblicità digitale, che stanno registrando livelli di crescita inferiori rispetto al +% base su Snap, e sono anche esposti alla lunga coda di [small- and medium-size businesses] sproporzionatamente ferito da COVID – 19 “, ha scritto Nathanson. “Quindi, dovremmo aspettarci di vedere una crescita delle entrate pubblicitarie negative su Google e Facebook nel 2 ° trimestre.”

      

Da non perdere : Gli analisti tagliano le prospettive sulla pubblicità su Internet

       

Giudica neutrale il titolo di Snap, sostenendo che la società deve affrontare le proprie sfide anche se ha indicato un’esposizione leggermente bassa alle piccole e medie imprese, i cui dollari pubblicitari possono essere più vulnerabili durante la crisi .

      

“A livello trimestrale per Snap, continuiamo a proiettare un -3, 300 decelerazione del punto base nella crescita a + 11% nel 2 ° trimestre – che è un declino più acuto e più veloce rispetto alla media -2, 100 calo dei punti base della crescita digitale durante il 2008 – 09 crisi finanziaria “, ha scritto.

      

L’analista di Wedbush, Michael Pachter, era meno sicuro della capacità di Snap di resistere alla crisi, soprattutto rispetto ai coetanei.

      

“I vincitori della pubblicità digitale sono quelle aziende che offrono ai consumatori la probabilità di acquistare i prodotti del marketer e sospettiamo che la base di utenti di Snap, che inclina meno dei concorrenti Twitter, Alphabet o Facebook, potrebbe subire un aumento tasso di disoccupazione mentre la recessione peggiora “, ha scritto. “Se abbiamo ragione, Snap potrebbe vedere erodere la propria quota di mercato nel panorama della pubblicità digitale, e potrebbe avere difficoltà a far crescere i ricavi fino al termine della recessione e l’occupazione torna a un livello più normale.”

      

Pachter ha valutazioni neutre sulle azioni di Snap e Twitter, mentre valuta le azioni Facebook e Alphabet in sovraperformance.

      

Vedi anche: Disney è nell’occhio della tempesta – l’analista avverte che i parchi potrebbero non aprirsi fino a gennaio

      

All’analista dei partner MKM Rohit Kulnarni, i risultati hanno indicato segni “marginalmente positivi” per Facebook Inc.

      

“Le tasche chiave della forza nella pubblicità dei media digitali includono il gioco mobile, [consumer packaged goods] le società, le società di e-commerce, le società native di telefonia mobile e le società di streaming di media online”, ha scritto. “Riteniamo che il mix di entrate di Facebook sia il più vicino a quello di SNAP e quindi dovrebbe avere una traiettoria relativamente simile nelle ultime sei settimane”.

      

Allo stesso tempo, pensa che le entrate di Twitter potrebbero essere diminuite 25 % per 30% a marzo. Ha un rating di acquisto sia su azioni Snap che Facebook.

      

Del 40 analisti seguiti da FactSet che coprono le azioni di Snap, 26 hanno voti di acquisto, 14 hanno valutazioni di partecipazione e una ha una valutazione di vendita, con un obiettivo di prezzo medio di $ 16. 68.

      

Le condivisioni snap sono diminuite 08 .9% negli ultimi tre mesi come S&P 500          SPX,          – 2 . %       è caduto 15. 7%.

                                            
Articolo originale di Marketwatch.com