lunedì 18 ottobre 2021

Il modo più semplice ed immediato per riempire automaticamente le celle di Excel

Alcune operzioni che di slito si cmpiono in Microsoft Excel sono noiose. Fortunatamente, Excel ha diverse funzionalità che rendono sopportabile questo tipo di foglio di calcolo. Ne esamineremo due: Flash Fill e Auto Fill.

Come utilizzare Flash Fill in Excel

Flash Fill può rilevare automaticamente i modelli nei dati e aiutarti a riempire rapidamente le celle.

Ad esempio, se iniziamo con un elenco di nomi completi (primo e ultimo), ma poi decidiamo che avremmo dovuto dividerli in colonne separate, Flash Fill può automatizzare gran parte del lavoro.

Per iniziare, supponiamo di avere un elenco di nomi. Nella colonna in cui vuoi inserire i primi nomi, digita solo il nome dalla prima cella.

Fare clic sulla scheda “Dati” sulla barra multifunzione nella parte superiore della finestra di Excel.

 

Quindi, fai clic sul pulsante “Riempimento flash” nella sezione Strumenti dati.

 

Come puoi vedere, Excel ha rilevato il pattern e Flash Fill ha riempito il resto delle nostre celle in questa colonna solo con il nome.

 

Da qui, ora che Excel conosce il nostro schema, dovrebbe mostrarti un’anteprima durante la digitazione. Prova questo: nella cella successiva da dove hai digitato il nome, digita il cognome corrispondente.

 

Se facciamo clic su “Invio” sulla tastiera, che ci sposta nella cella sottostante, Excel ora mostra tutti i cognomi nelle loro posizioni corrette.

 

Fai clic su “Invio” per accettare e Flash Fill completerà automaticamente il resto delle celle in questa colonna.

 

Come utilizzare il riempimento automatico in Excel

Auto Fill funziona un po ‘come Flash Fill, sebbene sia più adatto per attività che coinvolgono molte celle. È anche meglio per le celle che hanno uno schema ancora più ovvio, come i numeri, ad esempio. Per vedere come funziona, digita alcuni numeri.

 

Fare clic e trascinare per selezionare entrambe le celle.

 

Trova il quadrato in basso a destra della cella e trascinalo verso il basso. Puoi trascinarlo quanto vuoi.

 

Excel ha riconosciuto lo schema e ha riempito tutte le celle sottostanti che gli avevi detto.

 

Ma questo non funziona solo per i numeri. Il riempimento automatico è ottimo per tutti i tipi di modelli, come giorni e mesi, ad esempio. Digitane alcuni per iniziare.

 

Proprio come nell’esempio precedente, se facciamo clic sulla casella in basso a destra e la trasciniamo verso il basso, Excel riempirà tutte le celle sottostanti utilizzando la funzione di riempimento automatico.

 

L’utilizzo di Riempimento Flash e Riempimento automatico sono due semplici modi per automatizzare il tuo lavoro in Excel, purché si tratti di uno schema ovvio.

Sebbene a volte Excel ci sorprenda con la sua capacità di rilevare schemi più complessi, non è qualcosa su cui puoi contare. Attenersi a cose facili per i risultati migliori e più coerenti.