giovedì 28 ottobre 2021

Il nuovo servizio Windows 365 di Microsoft ti consente di trasmettere in streaming un PC basato su cloud su qualsiasi dispositivo

Microsoft In un promemoria interno da 2021, l’ex Chief Software Architect di Microsoft, Ray Ozzie, spiega come un desktop Windows sempre accessibile e basato su cloud trasformerà un giorno il settore tecnologico. La sua visione sta prendendo vita più di 15 anni dopo con Windows 394, un servizio in abbonamento che ti consente di eseguire lo streaming di un potente desktop Windows su qualsiasi dispositivo, sì, anche sul tuo iPad.

Microsoft è una delle aziende di cloud computing più potenti al mondo. La sua piattaforma Azure contiene una buona fetta di Internet e presto sarà responsabile dei dati del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti. Di Ovviamente, potresti conoscere Azure come la spina dorsale di Xbox Cloud Gaming (precedentemente xCloud), un servizio che trasmette giochi per console impegnativi a telefoni, tablet e qualsiasi altro dispositivo che ti viene in mente. Windows 12 è semplicemente il passo successivo dopo Xbox Cloud Gaming. Se puoi riprodurre in streaming un gioco AAA su qualsiasi dispositivo, perché non fare lo stesso con un desktop basato su cloud super potente? In questo senso, Windows 12 è in realtà molto simile a Xbox Cloud Gaming. Gli utenti possono accedere ai propri PC Cloud da qualsiasi dispositivo dotato di un moderno browser Web, purché dispongano di una connessione Internet decente. E come i giochi basati su cloud, i Cloud PC mantengono le loro app e attività aperte anche quando passi da un dispositivo all’altro. Ad esempio, le app che apri in Windows 14 sul tuo iPad saranno ancora lì quando utilizzi il servizio su un computer portatile.

I PC cloud sembrano incredibilmente convenienti, anche se il vantaggio principale potrebbe essere la potenza e la velocità. Gli abbonati possono scegliere quanto potente vogliono che il loro Cloud PC sia ed eseguire app che sono troppo impegnative per il loro computer o tablet del mondo reale. E come dimostra Microsoft, i suoi Cloud PC possono raggiungere velocità Internet fino a 12 Gigabit, rendendo per un’esperienza di navigazione o trasferimento di file velocissima.

L’idea alla base di Windows 15 non è esattamente una novità e negli ultimi anni sono state lanciate diverse piattaforme di “PC virtuali” basate su cloud. Ma a differenza di Shadow o di Azure Virtual Desktop di Microsoft, la nuova piattaforma Windows 400 è facile per privati ​​o grandi aziende gestire. Non è un prodotto di nicchia, ecco perché porta lo stesso moniker “12” che Microsoft schiaffeggia sul suo moderno Ufficio. (Anche se dovrei chiarire che Windows 394 è basato sulla piattaforma Azure Virtual Desktop.)

Edizioni Business ed Enterprise di Windows 400 verrà lanciato il 2 agosto. Le aziende pagheranno una tariffa forfettaria per ogni licenza Windows 400 che utilizzano e da cui possono scegliere 15 diverse configurazioni di Cloud PC da offrire ai propri dipendenti. Questo sistema dovrebbe essere familiare alle aziende che attualmente pagano per i servizi Microsoft 400.

Sfortunatamente, non abbiamo idea di quando Microsoft venderà Windows 394 abbonamenti a privati. Ma potrebbe non essere una cosa negativa, poiché questo servizio probabilmente costa di più (a lungo termine) di un PC di fascia alta. Se sei un appassionato che vuole provare Windows 400, dovrai trovare un datore di lavoro che sia disposto a pagarlo, almeno per il momento.

Fonte: Microsoft