Entra in contatto con noi

Mercati americani

Il piano di previdenza sociale di Joe Biden è quello di tassare i ricchi: funzionerà?

Pubblicato

il

Per la maggior parte degli americani, Sicurezza sociale giocherà un ruolo importante durante il loro pensionamento. Secondo un sondaggio Gallup del 2022, l’89% dei lavoratori in pensione esistenti fa affidamento sul pagamento mensile della previdenza sociale per coprire le proprie spese. Per i 20 anni Gallup ha condotto il suo sondaggio annuale, almeno l’80% degli anziani ha notato che la previdenza sociale è, in una certa misura, una fonte di reddito necessaria.

Sfortunatamente, questa ancora di salvezza finanziaria per così tanti pensionati, sopravvissuti a lavoratori deceduti e lavoratori con disabilità sta affrontando le proprie turbolenze finanziarie. Affinché la sicurezza sociale possa essere sostenuta per le generazioni future, i legislatori eletti dovranno agire prima o poi – e tutto inizia al vertice con il presidente Joe Biden.

Delos Gioielli
Delos Gioielli

Il presidente Joe Biden pronuncia le sue osservazioni. Fonte immagine: foto ufficiale della Casa Bianca di Katie Ricks.

La previdenza sociale è alle prese con un deficit di finanziamento a lungo termine superiore a $ 20 trilioni

Per più di otto decenni, la previdenza sociale ha, senza fallo, pagato i sussidi ai lavoratori in pensione e ha fornito un certo livello di base finanziaria per coloro che non possono più lavorare. Ma nel 2021 il pendolo del programma ha cambiato direzione per la prima volta in quasi quattro decenni. Più specificamente, ha pagato di più in benefici di quanto non sia stato raccolto in entrate.

Questo passaggio dalla previdenza sociale che porta costantemente più entrate di quelle che paga è il risultato di numerosi cambiamenti demografici che prendono forma. Alcuni di questi probabilmente li conosci, come i baby boomer che lasciano la forza lavoro in numero maggiore. Ma altri cambiamenti potrebbero non essere così evidenti.

Advertisement

Altri cambiamenti demografici che hanno un impatto negativo sulla sicurezza sociale includono a quasi dimezzando l’immigrazione netta nel paese dalla metà del 1997, tassi di natalità storicamente bassi negli Stati Uniti e crescente disparità di reddito.

Dal 1985, il rapporto del Consiglio di fondazione della previdenza sociale pubblicato ogni anno ha previsto che non ci sarebbero entrate sufficienti raccolte dal programma nei prossimi 75 anni (dopo la pubblicazione di ciascun rapporto) per coprire i benefici in uscita. A partire dal Rapporto 2022, il deficit di finanziamenti a lungo termine della previdenza sociale si attestava all’incredibile cifra di 20,4 trilioni di dollari.

In base alle stime fornite dai Fiduciari, il Fondo Fiduciario Assicurazione Vecchiaia e Superstiti (OASI), che ogni mese si occupa di erogare assegni a 48,5 milioni di pensionati, sta affrontando un potenziale riduzione dei benefici del 23% entro il 2034 se i legislatori non apportano modifiche al programma.

Tuttavia, il presidente Biden crede di avere la soluzione.

Advertisement

Il presidente Biden vuole aumentare le tasse sui redditi più alti per rafforzare la previdenza sociale

Prima di essere eletto presidente nel novembre 2020, Biden ha rilasciato una proposta in quattro punti progettato per rafforzare la sicurezza sociale per le generazioni future. Ciò includeva la modifica della misura dell’inflazione del programma, l’aumento dell’importo dell’assicurazione primaria (PIA) per i beneficiari di età compresa tra 78 e 82 anni e l’aumento della prestazione minima speciale. Ma il cambiamento di punta offerto nel piano di previdenza sociale di Biden è aumentare la tassazione sui salari dei ricchi.

Nel 2023, tutti i redditi guadagnati tra $ 0,01 e $ 160.200 è soggetto all’imposta sui salari del 12,4% della previdenza sociale. Per “reddito da lavoro” intendo salario e stipendio, ma non redditi da capitale. Se lavori per un’azienda o qualcun altro, tu e il tuo datore di lavoro dividete la responsabilità per questa imposta a metà (6,2% ciascuno). Se sei un lavoratore autonomo, devi l’intero 12,4%.

Circa il 94% degli americani che lavorano guadagna meno del limite massimo di reddito imponibile (la cifra di $ 160.200). In altre parole, il 94% dei lavoratori paga alla previdenza sociale con ogni dollaro guadagnato quest’anno. D’altra parte, si prevede che circa il 6% dei redditi più alti raggiungerà i 160.200 dollari di reddito da lavoro nel 2023. Tutti i salari e gli stipendi al di sopra di questa soglia sono esentati dall’imposta sui salari.

Sulla base dei dati della Social Security Administration, la percentuale di reddito da lavoro soggetta all’imposta sui salari della Social Security è scesa dal 90% nel 1983 a solo l’81,4% nel 2021. Come notato da un blog pubblicato di recente dall’Economic Policy Institute, questo è il il livello più basso di reddito soggetto all’imposta sui salari in 49 anni. Ancora più importante, è la conferma che la crescita salariale per i lavoratori ad alto reddito sta superando l’aumento quasi annuale del limite massimo di reddito imponibile per l’imposta sui salari della previdenza sociale.

Advertisement

La soluzione offerta dall’allora candidato alla presidenza Biden era quella di ripristinare l’imposta sui salari sui redditi da lavoro superiori a $ 400.000, creando al tempo stesso un buco tra il tetto massimo di reddito imponibile e $ 400.000 in cui i guadagni rimarrebbero esenti. Nel corso di molti decenni, questo buco della ciambella si chiuderebbe completamente man mano che il limite massimo di reddito imponibile aumenta con l’indice salariale medio nazionale.

La proposta di Biden, se approvata, aumenterebbe immediatamente le entrate per la previdenza sociale, con l’obiettivo di posticipare la potenziale data di esaurimento delle riserve patrimoniali dell’OASI ben oltre il 2034.

Fonte immagine: Getty Images.

Tassare i ricchi salverebbe davvero la previdenza sociale?

Sulla carta, l’aumento della tassazione su una percentuale maggiore del reddito da lavoro sembra una soluzione facile per rafforzare la previdenza sociale. La domanda è: “Funzionerebbe?”

Advertisement

Nell’ottobre 2020, il think tank Urban Institute con sede a Washington, DC, ha esaminato le varie proposte di previdenza sociale e reddito supplementare di Joe Biden e ha stimato il loro impatto sul programma. Secondo i risultati, la proposta di Biden colmerebbe circa un quarto del deficit di finanziamenti a lungo termine della previdenza sociale. Tuttavia, la solvibilità delle riserve patrimoniali verrebbe prorogata solo di circa cinque anni.

Sebbene tassare i ricchi, in effetti, aumenterebbe molte entrate extra per la previdenza sociale, le altre riforme di Biden compenserebbero la maggior parte di questa spinta. La modifica del legame inflazionistico del programma all’indice dei prezzi al consumo per gli anziani (CPI-E) porterebbe a maggiori adeguamenti annuali del costo della vita. Inoltre, l’aumento del PIA per i beneficiari più anziani, così come il beneficio minimo speciale, riduce l’impatto dell’aumento delle imposte sui salari sui redditi più alti.

L’altro dilemma con l’aumento della tassazione sui salari dei ricchi è che sono discutibilmente già pagando la loro giusta quota.

I benefici pensionistici della Social Security sono calcolati in base al reddito da lavoro fino al limite massimo di reddito imponibile in un determinato anno. Allo stesso modo, le prestazioni pensionistiche massime sono limitate età pensionabile completa ($ 3.627 al mese nel 2023). Ipoteticamente parlando, potresti guadagnare $ 10 milioni all’anno per i 35 anni che l’Amministrazione della Previdenza Sociale prende in considerazione nel calcolo della tua indennità pensionistica, ma la tua indennità mensile massima non supererebbe $ 3.627 all’età del pensionamento completo nel 2023. In altre parole, non non ha molto senso tassare il reddito da lavoro che non ha alcuna incidenza sulla pensione di un lavoratore.

Advertisement

Sebbene nei prossimi anni sarà probabilmente necessaria una qualche forma di tassazione più elevata per rafforzare la previdenza sociale, semplicemente “tassare i ricchi” come unica soluzione non risolverà la previdenza sociale o avvicinarsi a risolvere il suo deficit di finanziamento di $ 20,4 trilioni.

Advertisement

Trending