venerdì 23 ottobre 2020

Il post di Facebook dell’esercito con criminali di guerra nazisti fa esplodere il respingimento

Un post di Facebook dell’esercito sul 75 ha dato il via al suo anniversario della Battaglia del Bulge accanito respingimento lunedì sulla sua esibizione di un criminale di guerra nazista.

Il post è apparso sulla pagina Facebook verificata del XVIII Corpo disperso nell’aria – che ha combattuto nella battaglia di un mese tra le forze alleate e tedesche in 1944 – e presentava una foto di spicco di Joachim Peiper, un nazista SS-Standartenführer, all’incirca equivalente a un colonnello.

Peiper, che guidò migliaia di uomini nell’ultima grande offensiva tedesca, fu condannato per crimini di guerra per un massacro di prigionieri di guerra statunitensi durante la battaglia.

Il posto fu seguito da una descrizione della missione di Peiper durante la battaglia – sebbene non menzionasse il suo ruolo in quello che divenne noto come il massacro di Malmedy.

Il post, ha spiegato il suo autore, è stato il primo di una serie che segna il battle’s 75 anniversario.

Lascia che le nostre notizie incontra la tua casella di posta. Le notizie e le storie che contano, hanno consegnato le mattine nei giorni feriali.

Scorrendo il suo feed di Facebook su Lunedì sera, un ufficiale degli affari pubblici dell’esercito con sede in Pennsylvania ha visto le stesse tre foto di Peiper.

L’ufficiale, il tenente colonnello Brian Fickel, ha pubblicato il schermate della sua pagina Twitter personale , aggiungendo che era “sbalordito dalla decisione di mostrare in modo prominente un nazista sui social media militari sul anniversario della Battaglia del Bulge. “

Nel giro di poche ore, il post di Fickel aveva ricevuto migliaia di like e centinaia di retweet. Nei thread dei commenti, decine di persone hanno fatto eco alle critiche di Fickel.

Scarica il App NBC News per le ultime notizie

L’unità per gli affari pubblici di Fort Bragg, nella Carolina del Nord, che ospita il Corpo aviotrasportato, non ha immediatamente risposto a una richiesta di commento, né amministratore della pagina Facebook. Dopo che un giornalista della NBC News ha contattato la pagina, la foto di Peiper sembrava essere stata rimossa.

In un precedente thread di commenti, un moderatore ha risposto alle critiche dicendo che Peiper era stato descritto perché era una tecnica usato nella “narrazione efficace”.

“A volte nei film, il film crea un senso di tensione introducendo un cattivo”, ha scritto il moderatore.

In un tweet , il Corpo aviotrasportato ha aggiunto che Peiper era una “persona terribile” ma un “leader di combattimento efficace. “

” Un adolescente quando Hitler salì al potere, Peiper si unì alle SS dopo aver prestato servizio come membro della Gioventù Hitleriana “, ha detto il corpo. “Ha fatto un balzo attraverso le fila durante la guerra, accumulando medaglie e promozioni.”

Tim Stelloh

Tim Stelloh è un reporter di NBC News, con sede in California.

Ben Collins

Ben Collins copre disinformazione, estremismo e Internet per NBC News.

Come riportato da NBC News