martedì 22 giugno 2021

Il primo trimestre di Snowflake ha mostrato una solida crescita dell'FCF che farà salire le azioni

Ho deciso di cambiare idea su Snowflake (NYSE: SNOW ) stock. Non penso più che sia così selvaggiamente sopravvalutato. Cosa mi ha fatto cambiare idea? Gli ultimi risultati trimestrali della società sono stati pubblicati a maggio 26, dimostrando che Snowflake sta ora generando un flusso di cassa libero (FCF). Di conseguenza, sospetto che il titolo SNOW continuerà a registrare buone prestazioni nel corso del prossimo anno.

Nei miei ultimi articoli su SNOW, ho sostenuto che il suo $ 60 il valore di mercato di oltre un miliardo era probabilmente troppo alto. Ciò si basava sulle stime degli analisti che le entrate sarebbero state appena superiori a $ 1 miliardo quest’anno. Da allora, però, due cose hanno cambiato la mia visione.

Quindi, ecco cosa dovresti sapere sulle azioni Snowflake che vanno avanti.

Stock di NEVE: crescita del fiocco di neve e solido Q1

Per il primo trimestre, i ricavi dei prodotti cloud di dati di Snowflake sono stati di $ 213 .8 milioni. Tuttavia, le entrate totali, comprese le vendite di server e altri hardware, erano $ 228. 9 milioni. Questo era significativamente più alto delle stime di $ 212. 9 milioni per il trimestre. Ma ciò che è importante qui è il tasso di crescita del prodotto software. Perché?

Innanzitutto, il tasso di crescita dei ricavi del prodotto era 110% anno su anno (YOY). Inoltre, $ 199. 8 milioni di vendite di prodotti erano 19. 9% in più rispetto alle vendite di prodotti del trimestre precedente di $ 178.3 milioni. Pertanto, ciò implica che il tasso di crescita dei ricavi del prodotto a run-rate in futuro sarà 106. 6% su base composta (ovvero, 1. 199 ^ 4 – 1 = 106. 6%). Questo è più o meno in linea con il rispettabile 110 Tasso% YOY appena avuto.

In secondo luogo, tuttavia, il tasso di crescita del prodotto dà credito alle stime degli analisti per 2022 vendite per $ 1,8 miliardi. Questo è 65% oltre la stima minima di $ 1. 09 miliardi di entrate previste per quest’anno. In effetti, le vendite totali di $ 228. 9 milioni in questo trimestre sono stati 20. 19% superiore a $ 190. 45 milioni di vendite totali nell’ultimo trimestre. Funziona con un tasso annuo di 108. 7% su base composta, supponendo che questa crescita continui.

Ciò implica anche che Snowflake potrebbe superare la stima di $ 1,8 miliardi per il prossimo anno, 65% al di sopra di l’attuale stima bassa di $ 1. 09 miliardi di vendite totali previste per 2021. Mike Scarpelli, il CFO di Snowflake, ha detto questo riguardo al prossimo Q2:

” ci aspettiamo ricavi da prodotti compresi tra $ 235 milioni e $ 240 milioni, che rappresenta una crescita anno su anno tra 88% e 92%. “

Ciò è in linea con la Q1 19. Crescita del prodotto del 9%. Ad esempio, colpire $ 240 nel secondo trimestre sarà 12. 25% sopra $ Q1 213. 8 miliardi di vendite di prodotti. Ciò rappresenta un tasso di crescita composto annualizzato di 58. 8%. Questo è inferiore al tasso YOY di 88%, ma rappresenta ancora una crescita sostanziale. Fondamentalmente, mostra che questa azienda è ancora in una modalità di crescita elevata.

Flusso di cassa libero su pista

Questo non è l’unico motivo per cui ora mi piacciono le azioni SNOW.

Il maggio 26 ha anche indicato che, per il trimestre, Snowflake ha prodotto $ 12. 9 milioni di free cash flow (FCF ). Su base rettificata, FCF era $ 23. 4 milioni per il trimestre. Questo è molto significativo e mi ha aiutato a cambiare idea sulla valutazione del titolo.

Innanzitutto, mostra che il margine FCF rettificato della società è ora significativo a 10. 2% (ovvero $ 23. 4 m / $ 228. 9 m). Quel margine è destinato a crescere. Infatti, lo scorso trimestre, Snowflake ha prodotto il suo primo FCF positivo di $ 7,3 milioni e un FCF rettificato di $ 17.3 milioni.

Quindi, negli ultimi due trimestri, questa azienda ha guadagnato $ 40. 7 milioni di FCF rettificato su vendite totali di $ 419. 35 milioni. Questo è un margine FCF del 9,7% e mostra che anche il margine FCF sta crescendo (ovvero 10. 2% ora contro una media del 9,7% in gli ultimi due trimestri).

In effetti, possiamo probabilmente usarlo per proiettare FCF in futuro e, da questo, stimare il valore sottostante di SNOW.

Valorizzazione dello stock di NEVE utilizzando FCF

In base alle stime degli analisti, si prevede che Snowflake raggiunga $ 4. 21 miliardi in vendita s entro gennaio 2025 e $ 5. 76 miliardi di vendite entro gennaio 2026. Pertanto, utilizzando una stima 15% di margine FCF entro allora (supponendo che cresca da 10% per 15% con leva operativa), possiamo stimare il suo flusso di cassa libero.

Ad esempio , entro gennaio 2025, il FCF totale sarebbe $ 631. 5 milioni (ovvero $ 4. 21 miliardi di x 15%) e $ 864 milioni in FCF entro gennaio 2026.

Il mercato lo sta effettivamente assumendo proprio ora. Ad esempio, utilizzando un rendimento FCF dell’1% (che sarebbe tipico per un titolo a crescita così elevata) il valore di mercato è pari a $ 63. 15 miliardi (es , $ 631. 5 milioni / 0. 01 = $ 63. 15 miliardi). Con $ 864 milioni entro gennaio 2026, la stima del valore di mercato è $ 86. 4 miliardi.

Le azioni SNOW avevano un valore di mercato di $ 67. 5 miliardi a $ 235. 25 per azione a maggio 26. Utilizzando questi dati, si può prevedere che aumenterà fino a 28% nei prossimi quattro anni e mezzo fino a gennaio 2026. Ciò pone il suo prezzo obiettivo a circa $ 235 per azione (ovvero 1. 28 x $ 213. 25).

Stime ROI per azioni SNOW

Ovviamente all’inizio non suona particolarmente stellare. A 26% di ritorno sull’investimento (ROI) su 4,5 anni non è nulla di cui entusiasmarsi.

Ma riflettiamo più attentamente. Tra quattro anni e mezzo, il mercato azionario attenderà altri quattro anni e mezzo di crescita da Snowflake. Non saranno bloccati sul mio prezzo obiettivo di $ 300. Giudicheranno le stime di crescita da tre a quattro anni nel futuro.

Quindi, il rendimento reale delle azioni SNOW sarà molto più alto del suo prezzo obiettivo di $ 300 adesso. Stimo, ad esempio, che il titolo SNOW potrebbe raggiungere l’obiettivo di prezzo $ 235 entro uno per due anni. Ciò gli dà un ROI annuale di 20% per 27% – e possibilmente superiore.

Le opinioni espresse in questo

(Articolo proveniente da Fonte Americana)